Tokyo Fashion Week 2019: la tendenza alla sperimentazione esagerata

Milano, Parigi, Londra, Copenaghen e ora Tokyo, ora è tempo per la settimana della moda giapponese. Come ogni fashion week che si rispetti anche quella made in Japan sarà ricchissima di eventi esclusivi, show psichedelici e privatissimi after party, il circo degli addetti ai lavori è sotto i riflettori con outfit a dir poco stravaganti che sembrano usciti da fumetti manga.

La cultura fashion (e non solo) giapponese è decisamente incentrata su questi coloratissimi personaggi che prendono vita su copertine patinate di fumetti inflazionati. Come potrebbe, questa passione, riversarsi nell’estro creativo degli stilisti? Le collezioni che si vedono su passerelle e per strada sono esattamente questo: compendio di fantasia ed esagerazione.

A noi occidentali piace parecchio, soprattutto per trovare ispirazione e osare un po’ di sana e genuina sperimentazione. Le collezioni della Tokyo Fashion Week 2019 hanno un grande (e incredibile) pregio anticipare i trend di domani: assistere ad uno show del genere equivale a fare un vero e proprio salto nel futuro.

Denim, accessori in vernice, plastica, tartan e colori fluo sono solo l’assaggio di ciò che indossano modelli e addetti ai lavori durante la settimana della moda giapponese. Per ricreare un perfetto stile orientale contemporaneo è necessario mixare diversi stili.

Dimentichiamo la concezione occidentale del tono su tono, dimentichiamo il bon ton francese e il perbenismo inglese: eccesso e sovrabbondanza di colori la faranno sempre e comunque da padroni.

La foto gallery parla da sé e il profilo Instagram più autorevole è senza dubbio “tokyofashion“. 700 mila follower, una pagina attiva a 360 gradi che auspica di far conoscere lo street style giapponese al mondo intero.

Un barlume di minimalismo occidentale però sembra piacere anche agli stilisti giapponesi. In questo outfit Mana Hamada, modella freelancer, indossa un tailleur total black con tanto di camicia bianca e papillon. Questo ci fa sentire più a casa.

Per completare l’esagerazione dell’universo moda giapponese non mancano trucco e parrucco ad hoc. Passare inosservati non è certo la prima preoccupazione di questi giovani talentuosi stilisti e indossatori che sfoggiano make up esagerati, maschere gioiello, acconciature verticali dalle colorazioni fluorescenti.

tokyo fashion week
Tokyo Fashion Instagram Profile

Questa buyer sembra aver fatto impazzire i giapponesi. Il look è composto da maxi coat sopra con un top a cuore, stampe a quadri, un piercing per il viso Vivienne Westwood, una borsa che sembra un origami. Il pezzo forte però sono proprio le scarpe, super glitter Pleaser Devious Fabulous“.

Pleaser “Devious Fabulous”

Questi due giovani sono designer emergenti e oltre ad avere capelli decisamente estroversi indossano pezzi delle collezioni di Rowan, Limi Feu e Rick Owens x Adidas.

 

Avatar

Scritto da Natalina Ginsburg

Giulia Nati, la blogger e influencer che ha creato una linea di abbigliamento ispirata a Barbie

L’ombretto verde è il nuovo spring/summer trend: Selena Gomez docet