Tod’s No Code

In collaborazione con Jefferson Hack
Tod’s non finisce mai di stupire.
Dopo aver conquistato Milano con la collezione autunno inverno 2012-2013 per lui, in occasione delle ultime sfilate parigine dedicate all’haute couture della primavera estate 2012, la maison ha presentato con un party esclusivo un progetto in collaborazione con l’editor d’avanguardia e fondatore di Dazed & Confused e Another Mag Jefferson Hack.

Da questa innovativa partnership nasce Tod’s No Code una capsule collection per uomo e donna che unisce l’artigianalità, che da sempre contraddistingue il brand marchigiano, all’inovazione, l’attenzione al dettaglio all’autenticità.
Importanti le influenze provenienti dal mondo della musica, dell’arte e del cinema per un prodotto interamente made in Italy dallo stile moderno, versatile e raffinato.

Tod’s No Code - lei

La scarpa Tod’s No Code è unisex e rompe le convenzioni.
Ideale per uomini e donne viaggiatori e anticonformisti. La palette cromatica in cui sono declinate queste scarpe è eclettica come lo sono le persone che le indossano.

Gli scatti realizzati da Roe Ethridge svelano il concept della collezione Tod’s No Code. Disponibile da questi gliorni nelle boutique Tod’s sarà declinata in una serie di edizioni speciali a tiratura limitata per Colette (Parigi), 10 Corso Como (Milano), Dover Street Market (Londra) e Theresa (Monaco).

Tra i tanti ospiti presenti alla serata di lancio lo scorso 23 gennaio, oltre naturalmente a Diego e Andrea Della Valle e Jefferson Hack, Prisca, Jenna, Claire e Virginie Courtin-Clarins, Anna Dello Russo, Livia Firth, Delfina Delettrez Fendi, Franca Sozzani e Suzy Menkes.

Tod’s No Code - lui

www.todsnocode.com

Written by Francesca

Jennifer Lopez condurrà gli Oscar 2012

Carnevale di Venezia 2012, balli privati