Tiziano in mostra a Londra

E il cortometraggio ispirato ai suoi dipinti

Vi abbiamo parlato qualche tempo fa della partnership triennale stipulata tra Credit Suisse e il Museo Poldi Pezzoli, suggellata dall’anteprima mondiale, presso il museo meneghino, del cortometraggio legato alla mostra londinese Metamorphosis: Titian 2012.

Dall’11 luglio al 23 settembre, 3 capolavori di Tiziano ispirati alle Metamorfosi di Ovidio (Diana e Atteone, Morte di Atteone e Diana e Callisto) sono in scena presso la National Gallery, in tempismo perfetto per allietare tutti coloro che hanno raggiunto la capitale britannica per gustarsi dal vivo le Olimpiadi 2012.

Si tratta di un progetto multidisciplinare sponsorizzato da Credit Suisse con protagonisti una serie di creativi – tra cui coreografi, compositori, poeti e artisti visuali – che si sono lasciati influenzare dai dipinti del maestro del Rinascimento.
Le scenografie e i costumi per i nuovi balletti in scena alla Royal Opera House sono  realizzati da tre artisti britannici– Chris Ofili, Conrad Shawcross e Mark Wallinger.

Lo scopo è quello di dimostrare come i capolavori di Tiziano continuino ancora oggi a influenzare gli artisti contemporanei. Non da ultimi i registi del video in cui vengono rese per fotogrammi le fatali conseguenze sofferte da un mortale che rimane tragicamente invischiato nelle vicende amorose degli dei: particolarmente suggestiva è la trasformazione di Atteone in cervo.

La trasfromazione di Atteone in cervo

Gerry Moira, Presidente e Direttore Creativo dell’Euro RSCG di Londra, l’agenzia creativa di Credit Suisse a livello globale, è stato il vero trascinatore del progetto perchè ha creduto che il cortometraggio fosse la forma artistica più adatta per questo tipo di mostra multimediale: “volevamo che gli spettatori si facessero di nuovo catturare dalla storia e la scelta delle Metamorfosi come tematica è decisamente contemporanea in termini di consapevolezza del pubblico grazie a film come Twilight dove gli essere umani si trasformano in animali”.

Protagonisiti del corto sono gli attori Anna Friel ed Ed Speleers.

www.nationalgallery.org.uk/whats-on/exhibitions/metamorphosis-titian-2012

Avatar

Written by Chiara

Carita, idratazione d’estate

Kate Middleton fashion alle Olimpiadi 2012