The Glamour of Italian Fashion 1945-2014

La moda made in Italy in mostra a Londra

Anche Matteo Renzi ha presenziato al vernissage di una delle mostre più chic del momento, The Glamour of Italian Fashion 1945-2014.

Il premier italiano, in visita ufficiale al collega britannico David Cameron, si è concesso nella serata del 1 aprile una parentesi mondana al Victoria and Albert Museum, il più grande museo d’arte e design di Londra, che ospiterà dal 5 aprile al 27 luglio 2014 l’importante rassegna dedicata alle eccellenze della moda made in Italy.

Una sfilata di circa 100 abiti delle maison più blasonate – Giorgio Armani, Fendi, Gianfranco Ferré, Gucci, Missoni, Prada, Pucci, Versace, Valentino e Dolce&Gabbana – passa in rassegna la moda italiana dalla fine della Seconda Guerra Mondiale ai giorni nostri. Non mancano disegni e interviste a stilisti e celebrità che arricchiscono la mostra di contenuti inediti e originali. Per lustrarsi gli occhi ci sono i gioielli di lusso indossati da icone di stile del calibro di Audrey Hepburn, Elizabeth Taylor e Jacqueline Kennedy.

Elizabeth Taylor indossa gioielli Bulgari

In una sala del museo è appesa una mappa digitale dello Stivale che evidenzia quali sono le materie prime che hanno reso famose a livello mondiale certe regioni, dalla seta di Como alla lana di Biella e la pelle toscana.

Alla serata di gala per l’inaugurazione della mostra hanno partecipato numerosi volti noti del fashion system: da Lavinia Biagiotti a Carla Sozzani, da Valentino Garavani a Domenico Dolce e Stefano Gabbana, da Tom Ford a Christopher Kane, da Naomi Campbell a Eva Herzigova, da Poppy Delevingne a Rita Ora.

Marco Tronchetti Provera, Afef Jnifen, Matteo Renzi e Naomi Campbel

www.vam.ac.uk

Written by Chiara

La nuova era di Pinko Uniqueness

Rocco Forte Hotels