Tesla Model 3, Model X e Model S: ecco i prezzi dei Supercharger

Tesla Model 3. Model X e Model S: Tesla Motors ha reso noti i prezzi per le ricariche ai SuperchargerTesla Motors ha reso noti i prezzi del network dei Supercharger, le colonnine di ricarica rapida diventate da poco a pagamento. Le nuove tariffe verranno applicate a tutte le Tesla Model X, Model S ma anche le future Model 3: in generale, i Supercharger diventeranno a pagamento per tutti coloro che acquisteranno l’auto a partire dal 15 gennaio.

Le ricariche ai Supercharger per Tesla Model X e Model S non saranno più gratuite: questo l’annuncio di Tesla Motors che, in queste ore, ha reso noti anche i prezzi per le ricariche delle automobili nelle innovative colonnine per il rifornimento rapido. Da quanto si apprende, le nuove tariffe saranno applicate a tutte le automobili vendute a partire dal 15 gennaio e, quindi, anche alle future Model 3 previste per la fine del 2017. Ma come funziona e quanto costerà?

Tesla Motors, casa automobilistica creata da Elon Musk, ha confermato il bonus annuale di 400 kWh, sufficiente per percorrere circa 1600 chilometri. Dopo aver consumato il bonus, quindi, ogni ricarica avrà un costo variabile dipendentemente dal Paese in cui si trova: in Italia il costo sarà di 25 centesimi di euro al kWh mentre negli altri Paesi europei il costo varierà dai 34 centesimi di euro al kWh della Germania ai 20 centesimi di euro al kWh per Francia e Paesi Bassi. In generale, Tesla Motors ha stimato che si potranno percorrere 1440 chilometri con 60 euro. Il costo delle ricariche ai Supercharger verrà addebitato direttamente sulla carta di credito del cliente.

Written by Rebecca Fassone

maurizio costanzo maria de filippi

Maria De Filippi a Sanremo 2017 con l’amico Riccardo Tisci

mercato-immobiliare-lusso

Mercato immobiliare di lusso: il Sud Europa è il più ambito del mondo