Terremoto Emilia, aste benefiche

Sostegni dal mondo del design e dell’arte
Anche se l’attenzione mediatica è concentrata sulle zone colpite dall’uragano Sandy, proseguono le iniziative volte a sostenere le vittime del terremoto che ha messo in ginocchio l’Emilia Romagna lo scorso maggio.

Vediamo i prossimi appuntamenti da segnare in agenda “per” e “da” non dimenticare.

.exnovo, brand che realizza arredamenti di lusso con tecnologie di stampa 3D professionale, partecipa il 24 novembre 2012 alll’originale asta di beneficenza Terremomi.

L’iniziativa promossa da Demode engineered by Valcucine, Iridemodena e Brera Design District vedrà protagonista Filippo Solibello, voce di CaterpillarAM, come battitore d’asta di schizzi progettuali e opere di design presso lo spazio Valcucine Milano Brera.

Lampada Shares di .exnovo

In occasione di questo evento speciale, .exnovo ha realizzato un progetto di metacomunicazione, creando un complemento d’arredo a partire da immagini simboliche legate al terremoto. Così dalla creatività dell’architetto Sebastiano Cecarini è nata Shares, variante della lampada da tavolo della serie Pneu che vuole evocare l’immagine dei danni concreti causati dal sisma.

Le altre aziende che hanno realizzato prodotti in edizione speciale sono: Davide Groppi, Durmosa, Diamantini&Domeniconi, Fritz Hansen, Lema, Magis, Pierluigi Ghianda, Pramaor, Iride Fixed, Le Coq Sportif, Moroso, Valcucine, Valsecchi 1918, Cial Consorzio Imballaggi Alluminio.

L’intero ricavato dell’asta sarà devoluto a favore dell’Associazione Servizi per il Volontariato di Modena impegnato nella ricostruzione de “la casa del volontariato” di Mirandola. L’associazione riceverà l’assegno dei fondi raccolti direttamente da una squadra di ciclisti che, capeggiata dal team di Iride Fixed Modena, percorrerà Modena – Milano, A/R in 24 ore.

Dopo il mondo del design anche quello dell’ottava arte si mobilita per l’Emilia.

Una mostra fotografica e un’asta charity a favore delle famiglie emiliane con membri portatori di handicap colpite dal recente terremoto. È  questo l’obiettivo della manifestazione Omaggio della fotografia alle famiglie emiliane vittime del sisma, organizzata dal Capitolo Italiano della Royal Photographic Society (CIRPS) dal 18 febbraio al 9 marzo 2013 a Roma, presso le gallerie espositive di “VISIVA – La città dell’immagine”.

La visione preliminare delle opere in asta è in programma dal 18 al 21 febbraio; l’inaugurazione della manifestazione è prevista per il 22 febbraio; la mostra fotografica con vendita diretta dal 22 febbraio al 9 marzo (14.00 – 20.00); l’asta di beneficenza verrà battuta gratuitamente da Sotheby’s il 21 febbraio alle 19; l’esposizione virtuale sarà in scena dal 22 febbraio al 31 marzo.

Possono inviare le foto per la mostra e per l’asta sia i fotografi professionisti sia quelli amatoriali, iscrivendosi all’evento e inserendo fino a tre immagini nel sito del CIRPS. Il periodo di registrazione ed invio delle foto termina il 15 dicembre 2012.

Iniziativa promossa dalla Royal Photographic Society

www.demode.it/terremomi
www.eventi.rps-italy.org

Avatar

Written by Chiara

Philips presenta Nick-Knack

Miranda Kerr batte Kate Moss