Terme di Saturnia Spa & Golf Resort

Mediterranean Luxury Club 2013
Abbiamo spesso parlato di Terme di Saturnia Spa & Golf Resort come luogo votato al benessere di lusso.

Tra i protagonisti di Mediterranean Luxury Club 2013 questo resort di lusso è frutto di una straordinaria combinazione di eccellenze. Si passa dal centro termale, unico al mondo, al ristorante stellato, dal campo da golf all’ospitalità curata nei minimi dettagli.

La preziosa acqua termale è il filo conduttore di Terme di Saturnia, il cratere termale al centro del resort, dove una purissima acqua sulfurea dalle proprietà medicali, antiossidanti e anti-aging, sgorga ininterrottamente da 3000 anni a 37°C con un ritmo di circa 400 litri al secondo. A questo vanno aggiunti i trattamenti nella pluripremiata Spa tra cui spiccano i nuovissimi programmi anti-stress “energizzante” e “rilassante” ideati dall’equipe medico-scientifica della struttura e che hanno come unico obiettivo il recupero di un equilibrio psico-fisico.

E se il core business rimane dunque il centro benessere che unisce relax e salute a 360° tante sono però le sfaccettature che rendono questo resort una tappa obbligata per gli amanti delle vacanze di lusso.

Nel campo da Golf a 18 buche, inaugurato nel 2008 e strettamente integrato nella struttura del resort, è possibile giocare tutto l’anno grazie al clima mite della Maremma, attraverso un percorso mozzafiato, da competizione internazionale.

Infine nell’Hotel, parte delle più prestigiose catene alberghiere del mondo tra cui The Leading Hotels of the World, l’ospite può scegliere tra le offerte gastronomiche di due Ristoranti: Aqualuce, affacciato sul cratere termale, e All’Acquacotta (1 Stella Michelin) che propongono piatti ispirati alla “filosofia del benessere” con ingredienti freschi, naturali e a chilometro zero.

Un soggiorno al Terme di Saturnia Spa & Golf Resort è dunque una certezza di rigenerazione naturale.
Per respirare l’atmosfera magica di questo luogo immerso nella Maremma toscana abbiamo incontrato al Dott.ssa Annarita Di Giacomo, Spa Manager di Terme di Saturnia Spa & Golf Resort.

I trattamenti benessere di Terme di Saturnia sono conosciuti in tutto il mondo, quali sono le novità per la prossima stagione?
Tra le novità più importanti, sono senz’altro da segnalare i nuovi trattamenti viso e corpo antiaging che proporremo all’avvio della nuova stagione; trattamenti che favoriscono una vera rigenerazione naturale grazie all’azione combinata delle tecniche di massaggio più innovative con le esclusive proprietà medicali, antiossidanti e antiaging della purissima acqua termale sorgiva incontaminata di Saturnia. In particolare, lanceremo un trattamento viso studiato appositamente per preparare la pelle all’esposizione al sole, che prevede l’uso di nuovi prodotti in grado di donare alla pelle un immediato effetto rigenerante, rendendola così più distesa e luminosa; a questo trattamento è poi importante abbinare bagni nel cratere termale di Saturnia, lasciando così che l’acqua eserciti la sua naturale azione di peeling esfoliante sulla pelle.

Quali sono le aspettative della clientela, solo relax oppure full immersion di benessere?
A Terme di Saturnia i clienti vivono un’esperienza di rigenerazione psico-fisica a 360 gradi che si basa sulle straordinarie proprietà medicali, antiossidanti e antiaging dell’acqua termale di Saturnia. Un’acqua che sgorga direttamente nel cratere di origine vulcanica al centro del resort, alla temperatura costante del liquido amniotico (37°) e con un cambio completo di sei volte nell’arco delle 24 ore, e che fa da filo conduttore delle proposte della pluripremiata SPA (riconosciuta per l’alta professionalità e tradizione nei trattamenti di bellezza, è stata eletta Migliore Spa Termale al mondo nel 2011 da Condé Nast Traveller): una struttura che segue attentamente il percorso dell’ospite attraverso un tutoring con uno staff di 5 medici e 1 dietologa, 10 tra fisioterapisti e massoterapisti e altro personale specializzato per un totale di 50 persone. Gli ospiti italiani ed esteri – questi ultimi sempre più numerosi – mostrano inoltre di apprezzare la possibilità di avere praticamente “in casa” un campo da golf da competizione internazionale a 18 buche, e di godere di una cucina stellata che utilizza ingredienti freschi, naturali e a chilometro zero.

www.termedisaturnia.it

Francesca Zottola

Written by Francesca

Tilda Swinton al MoMA

Riccardo Tisci veste l’Opéra di Parigi