Tenuta Argentiera in un libro

Con le fotografie di Costantino Ruspoli
Il fotografo Costantino Ruspoli racconta la Tenuta Argentiera attraverso scatti custoditi in un libro.

Abbiamo conosciuto questo piccolo gioiello toscano, incastonato nella Doc Bolgheri, grazie ai vini pregiati e attraverso i racconti di Federico Zileri Dal Verme, Enologo e Managing Director della Tenuta.

Pubblicato in edizione limitata e numerata, questo volume racconta l’essenza più profonda di Argentiera attraverso il succedersi delle stagioni. Dodici mesi di scatti per mostrare i vigneti, le cantine e i vini, in poche parole l’anima della tenuta.
Istantanee significative che mostrano il valore emblematico di appartenenza e il legame della famiglia Fratini con questo territorio.

La genesi di una storia di successo raccontata attraverso i 149 scatti di Ruspoli, ma anche grazie al lavoro del giornalista e scrittore Cesare Cunaccia che ha tirato le fila della conversazione tra Corrado e Marcello Fratini, seconda generazione di una dinastia di imprenditori toscani oggi a capo della Tenuta.

“Un libro per raccontare un’avventura straordinaria, una scommessa da vincere, un atto d’amore per una terra unica sospesa tra terra e mare, immersa nella campagna sulla costa dell’Alta maremma, una passione nobile da tramandare a figli e nipoti” spiegano i fratelli Frantini. Un progetto per rendere omaggio all’eccellente produzione enologica resa possibile dal connubio tra qualità delle uve e la grande professionalità e l’impegno di tutte le persone che lavorano alla Tenuta Argentiera.

Tenuta Argentiera foto Costantino Ruspoli

Avatar

Written by Francesca

Laidelli Wheels presenta i cerchi Black&White

Venezia 2013, Cardinale madrina dei Classici