Tendenze capelli 2019: 5 tagli per la primavera in arrivo

Il freddo sta ormai per diventare un lontano ricordo, le giornate si fanno più lunghe e il sole fa capolino tra le nuvole, scaldando i volti di chi non aspetta altro che la primavera. Ora che la bella stagione è alle porte, però, è giunto il momento di darci un taglio! E sì, nessun periodo è più adatto per cambiare look, ravvivare la chioma e uscire dal letargo sfoggiando un taglio di capelli del tutto nuovo.
Dal carré al pixie cut passando per revival anni Novanta, le tendenze capelli 2019 offrono un’ampia scelta in fatto di haircut, adatti ad ogni tipo di volto.

chiara-ferragni-the-rachel

Il taglio alla Rachel, versione 2019

Negli anni Novanta era un must have, ora grazie anche a Chiara Ferragni che lo ha sfogliato poco tempo fa sui social, il taglio alla Rachel sta tornando, in versione restaurata. Volume alle radici, scalatura che incornicia il viso senza togliere vitalità alle lunghezze e, perché, no, qualche colpo di luce (o una tinta sui toni chiari) per donare luminosità al viso, ecco gli ingredienti essenziali per un dei tagli di capelli più iconici di sempre.

Il carré, per un look super chic

Altro grande classico, che periodicamente torna a far parlare di sé, è il carré. Un taglio medio, più corto sulla nuca, che si allunga progressivamente sul davanti, il carré è un evergreen, sinonimo di classe e fascino. La riga può essere tenuta al centro o di lato, con un ciuffo che si unisce alla scalatura.

La frangia, un grande ritorno

Amata o odiata, la frangia è il grande ritorno di questa primavera 2019. Folta, dritta o laterale, a cuore o scalata, la frangetta è protagonista delle ultime tendenze e permette di rinnovare un look senza stravolgere lunghezza o colore. I tagli di capelli che prevedono la frangia sono quelli che più di tutti mettono in risalto gli occhi, veri protagonisti, offrendo anche il vantaggio di nascondere una fronte alta o piccole imperfezioni. Importante, però, prendersene cura nel modo giusto, dedicandole particolari attenzioni.

kendall jenner frangia

Il pixie cut, per chi ha coraggio di osare

Non è per tutte ed è una scelta radicale, parliamo del pixie cut. Capelli cortissimi, scompigliati o definiti dalla cera modellante, dai colori classici o dalle tinte pastello, con ciuffo laterale o frangetta cortissima, chi dice che il capello corto è noioso? Sono tante le star che, in un momento o nell’altro, hanno deciso di osare con questo look così ardito, da Jennifer Lawrence a Kirsten Stuart, passando per Emilia Clark.

La bellezza di questo tipo di taglio, che mette in risalto il viso e richiede cure e piega giornaliera, è che allungandosi si trasforma in un taglio del tutto diverso, estremamente chic e dunque permette di evitare quel terribile momento in cui i capelli si allungano e perdono forma.

Il long bob, un taglio che sa già d’estate

Le punte sfiorano le spalle, sono decolorate e sfumate sui toni del nocciola e del caramello, la frangia è laterale e completa il look sbarazzino. Il long bob è un taglio un po’ bohemien, rilassato, adatto a chi è pronto a godersi la nuova stagione con leggerezza e allegria.

La coppia meglio vestita agli Oscar 2019? Jennifer Lopez e Alex Rodriguez

amal clooney

Amal Clooney, i look dell’avvocato che ha stregato Hollywood