Allo Spazio Krizia, passi di danza

Adele Pallavicino in mostra

Una trentina di tele a olio dell’artista Agnese Pallavicino sono esposta allo Spazio Krizia fino al 31 Maggio.
Le opere rappresentano particolari di corpi in movimento, allacciati o sincronizzati in un passo di danza. Un ballo liscio a giudicare dall’ampiezza del passo, un tango, o a volte, quando il frammento appartiene a un corpo danzante solitario ma fremente, un flamenco. Ma anche altri ritmi ancora più popolari, quando è un ballo di piazza. In ogni caso forme sempre vibranti di colore, di luci e ombre, di ritmo, di energia. A volte sono trittici o polittici, a rendere più evidente lo svolgersi del movimento, come in fotogrammi scattati in immediata successione. Persino quando il close up non riguarda un paio di gambe, un piede, un dorso, un gesto, ma è piuttosto quello di un volto, apparentemente immobile, vi leggi tutta l’intensità di una passione vitale colta nell’attimo di un’istantanea.
La mostra è organizzata in collaborazione con la Galleria Antonia Jannone.

Adele Pallavicino
L’autrice di questi dipinti, è torinese ma vive e lavora a Genova. Da sempre ha disegnato e dipinto, ma negli ultimi anni si è interessata anche di fotografia. Ha al suo attivo numerose mostre, soprattutto a Torino e Genova e Milano, ma anche all’estero (Fine Art Society di Londra, nel ’94).
‘Dipingere’, ha confessato una volta, ‘è il modo che mi è più naturale per fermare qualcosa che ho bisogno di ricordare, o di rivivere, o di capire meglio’.

Spazio Krizia

Via Manin 21, Milano
www.krizia.it

Avatar

Written by Redazione

Waterhotel, l’albergo al centro del mare

Risveglia il tuo corpo con Dibi