Teatro Regio, tournée in Giappone

Dal 29 novembre all’8 dicembre

Il Teatro Regio di Torino è pronto a farsi ambasciatore dell’Italia e della musica nel mondo.

Dopo la prima visita nel 2010, l’istituzione torinese torna in Giappone per una nuova importante tournée articolata in nove appuntamenti, che vede impegnati tutti i suoi dipendenti e i più importanti artisti del panorama lirico internazionale.

Con la direzione del direttore musicale Gianandrea Noseda, il 29 novembre a Tokyo, l’Orchestra e il Coro del Regio presenteranno il meglio della cultura musicale nazionale, in occasione della giornata conclusiva della manifestazione “Italia in Giappone 2013”.

La vera e propria inaugurazione della tournée sarà al Bunka Kaikan con Tosca di Giacomo Puccini nell’allestimento firmato dal monegasco Jean-Louis Grinda, in scena per quattro recite dal 29 novembre all’8 dicembre, che vedrà protagonisti Norma Fantini, Marcelo Álvarez e Lado Ataneli.

Al titolo pucciniano si alternerà, dall’1 al 7 dicembre, sempre al Bunka Kaikan, Un ballo in maschera di Giuseppe Verdi con la regia di Lorenzo Mariani e nel cast Ramón Vargas, Gabriele Viviani, Oksana Dyka e Marianne Cornetti.

Il 6 dicembre, di nuovo al Bunka Kaikan, si terrà anche una Gala dedicato a Rossini con ouverture da La gazza ladra, Il barbiere di Siviglia, Guglielmo Tell e lo Stabat Mater con Barbara Frittoli, Daniela Barcellona, Piero Pretti e Mirco Palazzi.

La Suntory Hall, vero tempio della musica e tappa fondamentale per le più acclamate orchestre del mondo, ospiterà il 30 novembre La Messa da Requiem di Giuseppe Verdi, con la quale il Teatro Regio ha trionfato nella scorsa tournée a Dresda e Vienna. Il maestro Claudio Fenoglio istruirà il Coro del Regio.

Inserita all’interno della stagione 2013-2014, caratterizzata da tredici opere in programma, due balletti, uno spettacolo in prima assoluta e due Gala dedicati a Verdi e Wagner, questa tournée aggiunge un tassello importante nella vita artistica del Regio.

Ma non solo Sol Levante: sono molti gli appuntamenti internazionali ai quali il Teatro sta lavorando per l’anno 2014, come la presenza a luglio a San Pietroburgo, oppure la partecipazione, alla fine dell’estate, al celebre Festival Internazionale di Edimburgo o nell’inverno 2014, a una serie di concerti nelle più importanti città del Nord America.

Gianandrea Noseda,

Avatar

Written by Monica

Iceberg primavera estate 2014

Emporio Armani primavera estate 2014