Teatro dell’Opera di Roma: Catarina al debutto

Il balletto esordirà al Nazionale l’11 maggio 2007

Un tuffo nelle atmosfere e nei fermenti del Risorgimento con l’Orchestra e il Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma diretto da Carla Fracci. È questa una delle attrazioni dello spettacolo che debutta venerdì prossimo 11 maggio, alle 20.30, al Nazionale. Per la prima volta dopo oltre un secolo e mezzo un palcoscenico romano ospita “Catarina. La figlia del bandito”, il balletto romantico in due tempi e cinque scene ambientato proprio a R

oma e nel Lazio, che al coreografo francese Jules Perrot fu ispirato da un episodio realmente accaduto nella vita del pittore secentesco Salvator Rosa quando fu catturato da un gruppo di banditi abruzzesi.

Le musiche del nuovo allestimento curato dal Teatro dell’Opera sono di Cesare Pugni e Giovanni Bajetti. Direttore d’orchestra è Gianna Fratta. Firma le coreografie Fredy Franzutti, le scene e i costumi Maria Filippi. Interpreti principali: Mario Marozzi (Salvator Rosa), Gaia Straccamore (Catarina), Alessandro Molin (Diavolino) e Kristine Saso (Florida, fidanzata di Diavolino).

Lo spettacolo sarà replicato sabato 12 maggio alle 18, domenica 13 alle 17, martedì 15 alle 20.30 e infine mercoledì 16 alle 11 (riservato alle scuole).

Per informazioni:
Teatro dell’Opera di Roma
Piazza Beniamino Gigli, 1 – 00184 Roma
tel. 06/48160255 – 06/4817003 fax 06/4881755
[email protected]
www.operaroma.it

Avatar

Written by Francesca

Fiuggi sa di cioccolato

Aperture estive per -0586- Foodandstyle e Aria