Taglia sul maiale gonfiabile dei Pink Floyd

La mascotte della band dal 1977 è andata persa domenica scorsa nella serata di chiusura del Coachella Valley Arts and Music Festival a Los AngelesDomenica scorsa nella serata di chiusura il Coachella Valley Arts and Music Festival, manifestazione di tre giorni tenutasi a est di Los Angeles, è andato perso il maiale gonfiabile icona dei Pink Floyd.
Una società californiana che organizza festival musicali offre 10 mila dollari di ricompensa a chi ritrovasse l’animale protagonista dei concerti firmati dalla rockband inglese dal 1977.

Non è la prima volta che l’animale vola via. Infatti, era già successo nel 1977 nel corso di un servizio fotografico sulla band a Londra.
La mascotte appartiene a Roger Waters , storico leader dei Pink Floyd fino al 1983, anno in cui lasciò il gruppo, e che ha fato esordire il maiale porta fortuna in occasione dell’uscita dell’album «Animals’».

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Francesca

Patek Philippe 5070: l’eleganza del platino e del blu

Asta benefica da Tommy Hilfiger a Parigi