SWISS, volare nel lusso

Chiara
12/10/2012

Luxgallery ha incontrato Renata Frigo, responsabile marketing della linea aerea in Italia, per farsi raccontare le novità che SWISS ha in serbo per i suoi clienti

SWISS, volare nel lusso

Intervista a Renata Frigo
I pendolari e i viaggiatori che dall’8 al 14 ottobre 2012 si trovano a fare tappa alla stazione di Porta Garibaldi a Milano possono contare su un servizio transfer verso il centro della città del tutto gratuito.

SWISS International Air Lines mette a disposizione una flotta di 5 taxi d’eccezione composta da mini-van facilmente riconoscibili grazie a una coda d’aereo brandizzata che campeggia sul tetto dei furgoncini.

L’invito è quello di toccare con mano la qualità di SWISS anche a terra e il fine è quello di promuovere le coincidenze disponibili via Zurigo e le convenienti tariffe verso numerose destinazioni intercontinentali.

L’iniziativa s’inserisce nel contesto della campagna pubblicitaria d’autunno dalla compagnia elvetica che sarà presente su vari mezzi dall’1 al 21 ottobre.

Luxgallery ha incontrato Renata Frigo, responsabile marketing della linea aerea in Italia, per farsi raccontare le novità che SWISS ha in serbo per i suoi clienti.

Renata Frigo

Come mai è stata scelta la stazione di Porta Garibaldi a Milano per promuovere la nuova campagna adv e l’attività di guerrilla di SWISS?
Porta Garibaldi è il punto nevralgico degli spostamenti dei milanesi e sicuramente la stazione più trafficata per numero di pendolari e viaggiatori da quando fanno scalo anche i treni ad alta velocità Italo e Freccia Rossa oltre al Malpensa Express.

Come viene sponsorizzato il servizio navetta gratuito verso il centro di Milano?
Dall’8 al 14 ottobre 2012 uno spazio dedicato con una coda d’aeromobile stilizzata, dei totem posizionati all’interno della stazione, un grande impianto pubblicitario e 5 cortesi hostess informeranno il pubblico invitandolo ad usufruire del servizio e indirizzandolo direttamente ai mini-van. Il servizio sarà attivo per tutta la settimana e avrà i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18, sabato e domenica dalle 9 alle 19.

Qual è il focus della comunicazione?
La comodità e velocità dei transfer via Zurigo, l’alta qualità del prodotto, l’ospitalità e l’efficienza caratteristiche queste di cui è da sempre emblema la Svizzera. SWISS offre sei voli al giorno da Milano Malpensa a Zurigo con ottime coincidenze verso oltre 70 destinazioni nel mondo.

Quali sono i “lussi” della First Class?
Comfort, lusso, privacy e tranquillità: sono questi gli elementi distintivi della cabina di First Class. Lo scorso mese è stato introdotto il nuovo pigiama in cotone naturale firmato Zimmerli of Switzerland, una delle aziende leader di lingerie e abbigliamento da notte. Le coperte e i cuscini di SWISS First sono il frutto del lavoro della designer svizzera Caroline Flueler mentre Lantal ha firmato le nuove poltrone con cuscino ad aria compressa. Non mancano poi gli amenity Kit Bally con i cosmetici La Praire, altro esclusivo brand svizzero. Per finire i passeggeri di SWISS First potranno godere di menu à la carte in qualunque momento del giorno e della notte.

Premiazioni in vista?
SWISS è stata premiata come “migliore compagnia per la Business Class in Europa” ai World Travel Awards 2012, confermando il titolo guadagnato lo scorso anno. Il premio riflette il giudizio ed il voto di oltre 183.000 professionisti provenienti dal settore viaggi e turismo di tutto il mondo.

Una delle ultime richieste dei passeggeri?
Avere a disposizione una cabina dove rilassarsi ma allo stesso tempo poter lavorare.

Sono previste nuove rotte a breve?
A maggio 2013 verrà inaugurata quella su Singapore, una scelta legata all’importanza sempre maggiore del mercato asiatico. Si tratta della 24esima destinazione intercontinentale dell’offerta SWISS.

Perchè scegliere un volo SWISS in tempo di crisi?
Le tariffe sono limpide e il prezzo include davvero tutto. E poi per la “svizzeritudine” della compagnia, non trovo un termine più adeguato.

Chiara Camnasio