Swatch compie 30 anni

Una storia di successi
Puntuale come un “orologio svizzero”, Swatch ha spento il primo marzo 2013 trenta candeline.

Dopo tre decadi di audace innovazione, la maison elvetica festeggia l’importante anniversario con un segnatempo a tema che ne riassume la storia: il  New Gent “SWATCH Est. 1983”.

La plastica è ovviamente il materiale chiave di questo modello celebrativo che si caratterizza per la cassa trasparente e un quadrante scheletrato.

I meccanismi sono messi in risalto dal colore dorato e su uno degli ingranaggi appare due volte la parola Celebrate in nero. Stampati in color oro su un’ampia fascia argentata, compaiono gli anni che intercorrono tra i due limiti temporali della vita del brand: 1983-2013.

Ogni tacca numerata evoca il ricordo di un segnatempo cult di casa Swatch: Pop, Scuba 200, Irony, Gent colorato, Skin Chrono, Snowpass, Beat, Touch, senza dimenticare le preziose creazioni proposte da artisti, atleti e stilisti.

SWATCH Est. 1983 è un orologio che scandisce il tempo di una storia di successi iniziata proprio in un momento storico in cui l’industria orologiera svizzera era nel mezzo della peggiore crisi mai sperimentata sino a quel momento: un sottile segnatempo in plastica dotato di appena 51 componenti ha superato l’ostacolo coniugando la qualità a un prezzo decisamente accessibile.

New Gent “SWATCH Est. 1983”

Written by Chiara

Macchiaioli per l’Orangerie a Viareggio

Miriam Makeba, il doodle