Super Top Model in mostra

Al Metropolitan di New York “The Model as Muse: EmbodyingFashion”
Passano gli anni, ma le Super Top Model targate anni ’90 non cedono il passo ad aspiranti Top del nuovo millennio. Belle, affascinanti e regine di classe indiscussa sulle passerelle di ieri, come su quelle di oggi, Linda Evangelista, Cindy Crawford, Naomi Campbell, Claudia Schiffer, Elle MacPherson e Helena Christensen saranno le protagoniste della mostra che il Metropolitan Museum di New York inaugurerà il 6 maggio 2009.

The Model as Muse: EmbodyingFashion” nasce da un’idea di Marc Jacobs e racconterà, tramite foto, copertine, video e ricordi inediti, la vita di Top che hanno fatto epoca. Una retrospettiva nostalgica verso anni di lusso e ricchezza, con particolare attenzione al “loro ruolo nella realizzazione e a volte anche nell’ispirazione della moda“.

Sono e rimangono non rimpiazzabili” sostiene lo stilista Karl Lagerfeld, che le ha viste sfilare tutte sulle sue passerelle “perché Claudia Schiffer and Co. col tempo sono anche migliorate“. Ed è proprio questo quello che le differenzia dalle moderne Kate Moss, Gisele Bündchen, Bar Refaeli… come ricorda Babeth Djian, direttore del magazine francese Numéro: “La frase dell’Evangelista ‘Non mi alzo dal letto per meno di 10mila dollari’ ha segnato la vittoria definitiva per la generazione delle working girl indipendenti“, portando di diritto una generazione di Top Model dalla Terra all’Olimpo. Così, oggi, dopo vent’anni a Linda, Cindy, Naomi, Claudia, Elle ed Helena basta uscire di casa per far parlare di sé.

Written by Francesca

Diamanti e corallo: i gioielli per l’estate

La storia da sfogliare