Luxgallery > Fashion > Stilisti > Una storia Made in Italy: Raoul Bova interpreta il grande stilista Giorgio Armani

Una storia Made in Italy: Raoul Bova interpreta il grande stilista Giorgio Armani

Una nuova fiction prodotta da TaoDue sta per arrivare su Canale 5, Raoul Bova è il protagonista che interpreterà lo stilista Giorgio Armani. La fiction porta il nome di “Made in Italy”, e racconta il fermento sociale degli anni ‘70 attraverso gli occhi di una giovane ragazza, figlia di immigrati dal Sud che, per mantenersi agli studi risponde all’annuncio della rivista di moda “Appeal”.

Raoul Bova e Giorgio Armani

L’attrice che interpreterà la ragazza è la modella e attrice Greta Ferro. Altri grandi nomi della televisione italiana saranno presenti nel cast come: Stefania Rocca che interpreterà la stilista Krizia, Marco Bocci nei panni di un fotografo e Eva Riccobon nei panni di una top model francese. Gli abiti utilizzati per la serie (jeans a zampa, gli stivali al ginocchio, i lupetti ecc..) sono presi direttamente da gli archivi originali degli anni ’70 di stilisti come Krizia, Missoni, Valentino e Fiorucci.

Giorgio Armani e Cerruti

L’esordio di Giorgio Armani

Conosciuto nel mondo della moda come Re Giorgio, Armani è lo stilista made in Italy per eccellenza. Si avvicinò alla moda per caso quando divenne assistente di Cerruti per la nuova linea di moda uomo Hitman, creando insieme a quest’ultimo la ‘’giacca destrutturata’’ (si intende una giacca che viene confezionata con degli interni, anche detti canvas, e delle spalline molto leggere). La nascita del brand Emporio Armani risale esattamente al 1975 , quando insieme a Sergio Galeotti, Giorgio progettò una prima linea moda che rivoluzionò il concetto di “fatto in Italia’’.

Cast di Made in Italy

Le nuove forme proposte da Giorgio Armani, sia per l’uomo che per la donna, conquistarono il mercato della moda, tanto da diventare il primo vero imprenditore del settore. Fin da subito sulle passerelle di Armani sfilarono nuovi elementi moda: dalla giacca da donna modellata su quella maschile, e pantaloni da uomo che all’epoca erano troppo rigidi e invece grazie a ad Armani acquistano morbidezza grazie alle stoffe utilizzate. I colori del brand sono sempre stati poco accessi ma raffinati, dalle nuance più belle del nero a quelle del grigio. È proprio vero che l’eleganza porta il nome di Giorgio Armani.

Raoul Bova

Raoul Bova e Giorgio Armani

Se Giorgio Armani rappresenta per il fashion system eleganza, rivoluzione e talento. Raoul Bova è speculare in questo nel mondo del cinema italiano. Non a caso l’attore è stato scelto per interpretare un personaggio di tale calibro del mondo della moda. Riuscire ad entrare nei panni di uno stilista agli esordi calato in un epoca in cui la nazione era in procinto di entrare nella rivoluzione dell’imprenditoria moda non è facile. Solo Raoul Bova che da quando aveva 18 anni, gira sul set poteva essere all’altezza. La televisione italiana per la prima volta ci propone una serie dove il Made in Italy è il protagonista assoluto e fa da portavoce delle mille contraddizioni e evoluzioni della moda italiana. Non resta che aspettare e vedere un talento del cinema Raoul Bova riesca ad interpretare un talento della moda come Giorgio Armani.

Abiti donna anni ’70 Giorgio Armani