Stella McCartney, Philippa Price realizza Eclipse: il tema equestre della nuova collezione (VIDEO)

Stella McCartney collabora per la seconda volta con il regista visivo Philippa Price per i cortometraggio ‘Eclipse’: le immagini del mondo “surreale”.

Stella McCartney collabora per la seconda volta con il regista visivo Philippa Price per i cortometraggio ‘Eclipse’. Viene riportata, nuovamente, la sua visione unica del surrealismo futuristico nel deserto dando risalto alle ultime ultime collezioni uomo-donna di Stella McCartney. Eclipse è ispirato al tema equestre della collezione, Philippa Price descrive una scenografia occidentale nella seconda puntata della sua serie video. Il motivo di stampa del pittore inglese prende ispirazione dal pittore del 18° secolo, George Stubbs.

Girato nel deserto con effetti speciale, il cortometraggio “Eclipse” riprende un momento di ombra per i fuorilegge. Le collezioni di abbigliamento targate Stella McCarteny di donna e uomo vengono sfocate mentre il racconto prende in esame il tema del viaggio. Perché il titolo Eclipse? Come spiegato da Philippa Price: “L’eclisse è “un’oscurità della luce di un corpo celeste dal passaggio di un altro tra esso e l’osservatore”. Nel contesto di questo film, sul livello più letterale, “L’Eclipse” parla dell’idea di una carattere di mezzo e che oscura la luce condivisa da altri due personaggi. Si tratta di un’eclissi apparentemente casuale. Non c’è alcun motivo dietro.”

E ancora, spiega Philippa Price: “Nel momento dell’oscurità si scoprono le verità invisibili: mentre una fonte di luce è nascosta, le luci precedentemente invisibili vengono rivelate. L’eclissi totale è un’esperienza misteriosa e sublime che ha perplesso gli esseri umani da migliaia di anni. Le eclissi hanno influenzato le battaglie, il pensiero alterato, l’arte ispirata e per me è un simbolo forte dei nostri tempi.”

Avatar

Scritto da Antonio

Emily Ratajkowski in Versace al Jimmy Kimmel Live: le foto della modella

Guai finanziari per Gianluca Vacchi: pignorate ville e barche per 10 milioni di euro