Sport e adrenalina in Australia

Un viaggio all’insegna dell’avventura

In attesa del gemellaggio tra Melbourne e Milano che si svolgerà nel capoluogo lombardo tra la di fine gennaio e febbraio, diamo un’occhiata a quello che può offrire lo Stato del Victoria agli amanti dello sport, estremo e non solo.
Aria, terra, mare: la regione offre numerose possibilità di divertimento. Ogni luogo ha caratteristiche particolari che lo rendono adatto a una o più attività sportiva, più o meno tranquilla.

I più spericolati potranno osservare i vigneti della Yarra Valley dall’alto a bordo di un deltaplano o di una mongolfiera, oppure osservare da una diversa prospettiva grazie ad aereomotori ed elicotteri la Great Ocean Road e i 12 Apostoli. La stessa Melbourne si presta ad incursioni dall’alto, in mongolfiera. Parapendio e paracadutismo sono, invece, più praticati nelle zone montuose dell’High Country.

Chi preferisce gli sport acquatici troverà nelle onde dell’oceano costanti alleati per praticare al meglio kayak, scuba diving e surf, parte dell’immagine e della cultura stessa del Victoria.
Per il kayak i luoghi più consigliati sono il Wilsons Promontory National and Marine Park, Port Phillip Bay e la Great Ocean Road, che è anche luogo prediletto dai surfisti di tutto il mondo. Per le immersioni, invece, la Shipwreck Coast, nota e temuta nel passato a causa dei numerosi naufragi di mercantili, è ora un romantico luogo dove poter scoprire antiche navi immerse nel mare, ancora per lo più integre. Lo scuba diving è praticato anche nel Gippsland, dove le foche fanno compagnia ai subacquei. Sono possibili anche eco tour lungo le coste, crociere e uscite in mare aperto per chi ama la pesca.
Viaggiando verso Nord-Est, si troveranno sempre corsi d’acqua che invitano all’avventura, con le loro rapide, oppure a più tranquille escursioni in canoa, circondati da altissimi eucalipti. Le aree più adatte sono l’High Country e il Gippsland.

Coste, spiagge di sabbia bianca, fittissime foreste, formazioni rocciose e impervie montagne, paesaggi alpini, laghi e corsi d’acqua: anche chi adora le escursioni può trovare da svagarsi nello stato più piccolo di Australia. Un’articolata rete di sentieri attraversa le zone più spettacolari dello stato, dai Grampians, alla Great Ocean Walk, dal Gippsland alle Alpi Australiane. Molti sentieri all’interno dei parchi nazionali, inoltre, sono stati realizzati per percorrerli in mountain bike e segnalati secondo il grado di difficoltà che presentano, come a Mt. Buller, Mt. Beauty, Lysterfield Park, Rail Trails. I free climber, invece, troveranno rocce di diverso grado di difficoltà sul Mt. Arapiles, nel Grampians National Park, Mt. Buffalo con le sue rocce di granito.

Infine, chi ama cavalcare può recarsi nell’High Country o nella Mornington Peninsula, che permette passeggiate romantiche lungo le spiagge oceaniche o nell’interno, nella Great Ocean Road, la litoranea più spettacolare d’Australia, nel Grampians National Park o lungo le rive del fiume Murray.

Ecco alcuni indirizzi utili:

Active Flight – www.activeflight.com.au

Adventurama – www.adventurama.com.au

5 star adventure tours – www.5staradventure.com.au

Absolute outdoors Australia – www.absoluteoutdoors.com.au

Balloon Sunrise – www.hotairballooning.com.au

Big Stick Adventure – www.bigstickadventures.com

Bothfeet – www.bothfeet.com.au

Ecotrek – www.ecotrek.com.au

Epicurious – www.epicurioustravel.com.au

Riviera Nautic – www.rivieranautic.com.au

Per informazioni:
www.visitvictoria.com/adventure

Avatar

Written by Redazione

La Quattroporte Automatica del Tridente

Ciglia e viso: due nuovi prodotti Estée Lauder