Splash&Spa Tamaro, il benessere inizia dal sale

Per il benessere psico-fisico

Le vacanze estive ormai sono un lontano ricordo.
L’autunno è arrivato e con lui i primi freddi, lo stress da lavoro frenetico, le preoccupazioni e il Natale ancora troppo lontano.

Quello che ci vuole per sentirsi immediatamente meglio è concedersi una pausa di benessere. Ecco dunque una proposta alla quale proprio non potrete dire di no.

Il nuovissimo Splash&Spa Tamaro, parco acquatico di lusso a Rivera inaugurato a metà giugno, lancia un nuovo percorso di benessere, a base di sale.

É infatti scientificamente provato che benefici di un bagno nell’acqua salina iodata si notano già dopo soli quindici minuti.
Lo iodio infatti, è ricco di straordinarie proprietà terapeutiche in grado di riattivare la circolazione, rinforzare le cellule, prevenire l’artrosi e combattere la formazione di radicali liberi oltre a ridurre lo stress e abbassare la pressione.

Proprio per queste ragioni, Marko Misic, SPA Manager del centro svizzero, ha sviluppato uno speciale “Percorso del Sale”. Punto di partenza il fiore all’occhiello della spa ovvero l’innovativa vasca salina iodata, ideale per rilassarsi e ricaricare le batterie ricreando quella sensazione di benessere psico-fisico tipico del rientro post vacanza al mare.

Vediamo ora passo per passo gli 8 trattamenti in cui si articola il “Percorso del Sale” targato Splash&Spa Tamaro:
1. Percorso kneipp: attraverso un percorso alternato di vasche per i piedi calde e fredde si prepara il corpo agli sbalzi di temperatura regolando i flussi dei liquidi corporei.

2. Sauna del Sale: sauna composta da blocchi di sale dell’Himalaya, chiamato anche “oro bianco”, che grazie al corretto equilibrio tra temperatura e umidità favorisce il naturale processo di ionizzazione del sale minerale. Gli ioni del sodio sul nostro corpo regolano l’omeostasi idro-salina che controlla i parametri vitali come pressione arteriosa, frequenza respiratoria, quantità di ossigeno nel sangue, e frequenza cardiaca.

3. Doccia aromatica purificante: questa speciale doccia permette, attraverso una selezione di aromi, di eliminare il precedente essudato donando una sensazione di piacevole freschezza. Attivando il microcircolo, prepara l’ospite al passo successivo.

4. Sauna con rito dell’infusione e peeling salino del corpo: con una temperatura più elevata si simula uno stato febbrile (prima difesa naturale del corpo) eliminando una vasta gamma di batteri. Durante il processo di sudorazione viene fisicamente innalzata la temperatura nella sauna attraverso un rito specifico composto da tre sessioni, eseguito dai professionisti del centro. Fra la prima e la seconda sessione del rito si esegue un peeling di tutto il corpo con del sale aromatizzato. Questo passaggio rappresenta l’essenziale preparazione all’immersione nella piscina salina-iodata. Bisogna considerare anche che, 15 minuti di sauna eliminano la quantità di metalli pesanti che i nostri reni eliminano in 24 ore.

5. Doccia fredda: elimina i residui di essudato e pelle impura riattivando tutto l’organismo.

6. Piscina salina-iodata: calma e rilassa mente e corpo rinforzando tutte le cellule.
Questo passaggio è l’apice terapeutico dell’intero percorso. Con la pelle pulita e in fase di rigenerazione ci si immerge in una vasca, con getti massaggianti, ricca di sale e iodio. In questo modo vengono assorbite le quantità necessarie di sostanze saline riportando il corpo alla sua primordiale composizione. Calma e rilassa mente e corpo rigenerando tutte le cellule del corpo.

7. Riposo: per rendere ancora più efficace l’azione del sale e dello iodio è necessario aspettare che si asciughi sul corpo.

8. Tè di Rooibos: conosciuto anche come Tè rosso. Le sue molteplici proprietà rigenerano l’intero organismo apportando una serie di antiossidanti, iodio, vitamine e stimola la produzione di serotonina nel cervello che dona un piacevole stato di rilassamento.

Splash&Spa Tamaro - Percorso del Sale

Avatar

Written by Francesca

Case di lusso, ecco le più care degli Stati Uniti

Occhialeria italiana, esportazioni in crescita