Settimana Bianca: il lusso che accarezza le neve

Le mete e gli accessori per viverla al meglio

È tempo di settimana bianca. Chi ama la neve e preferisce il freddo rispetto ai caldi scenari di Australia o Africa, si sta già organizzando sia per la scelta della meta più mondana o fascinosa sia degli accessori più fashion ma soprattutto performanti.

Chi decide di rimanere in Italia, le piste e le iniziative del Trentino Alto Adige sicuramente costituiscono un must per vacanze divertenti e a tutto sport. Inoltre, alcuni hotel offrono la possibilità di coccolarsi e rigenerarsi grazie agli speciali trattamenti a disposizione. Ciò vale per gli hotel della Val d’Aosta, dove è possibile anche diventare musher, ovvero guidatore di slitta trainata da husky.

Spingendosi nell’estremo Nord dell’Europa, è la Lapponia ad offrire mete fiabesche e romantiche, con le sue aurore boreali e il Kaamos, visioni da ammirare immersi nella natura con safari sulla neve, in motoslitta o slitta trainata da Husky. Questa esperienza si può vivere anche in Canada, Paese che offre itinerari per tutti gusti, dallo sci da fondo, allo snowbord, fino alla pesca nel ghiaccio.
Più particolare e lontana dal tipico ideale di settimana bianca, ma non meno avvincente, il viaggio che porta sulle alte e innevate vette africane, tra cui il famoso Kilimanjaro. Oltre a essere un’occasione magnifica per osservare il continente dall’alto è anche un modo per mettersi alla prova in tre itinerari faticosi ma certamente indimenticabili.

Discese ed escursioni sono inoltre l’occasione per sfoggiare uno stile impeccabilmente modaiolo anche sulle piste: uniscono performance all’attenzione per la moda le attrezzature Dynastar, Head NV e Aesse.

Avatar

Written by Redazione

Settimana Bianca: sulla cima del Kilimanjaro…

Pitti Immagine Uomo 71: il lusso sulla pelle dei piedi