Sotheby’s: asta di dipinti e sculture del XIX secolo a Milano

Palazzo Broggi ospita il 18 giugno un’asta che vede opere di Giuseppe De Nittis, Giovanni Boldini, Giovanni Fattori, un inedito di Gaspare Landi e molto altro

Dipinti e sculture del XIX secolo verranno messi all’asta da Sotheby’s a Milano presso Palazzo Broggi il 18 giugno 2008, con esposizione dal 14 al 17 giugno.

Tra i lotti, l’inedito pendant “Bacco e Arianna” e “Amore e Psiche” di Gaspare Landi, amico e allievo di Antonio Canova, il capolavoro di Carlo Markò il vecchio, “Diana e Callisto” e “Gioco del pallone in corso XXII Marzo” di Ruggero Focardi, un allievo di Telemaco Signorini.

Tra i dipinti la veduta di Ippolito CaffiLa benedizione papale dalla Basilica di San Pietro“. Fa parte di una serie di tele tutte datate 1904 e dedicate al paesaggio, il “Paesaggio con montagne (il ritorno dai campi)” di Gino Severini stimato 60.000-80.000 euro. In vendita anche il “Il Pittore” un insolito olio su tela verosimilmente riconducibile alla serie di opere e studi che il veneziano Giacomo Favretto dedica al tema delle lezioni nelle aule dell’Accademia di Belle Arti di Venezia, “In vedetta” di Giuseppe De Nittis, stimato 120.000-150.000 euro, “Signora in abito giallo” di
Giovanni Boldini, “Carabiniere e cavalleggero a cavallo” di Giovanni Fattori stimato 200.000-300.000 euro.

Tra gli altri lotti, troviamo opere di Carlo Pollonera, Ugo Manaresi, Cesare Maggi, Angelo Barabino, Giovanni Sottocornola, Filippo Palizzi, Fausto Zonaro, Raffaello Sorbi, Gianni Maimeri, Paolo Troubetzkoy.

www.sothebys.com

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Edizione Gold per la PH Artichoke

BMW Gina: l’auto dalla forma mutevole