Sony World Photography Awards 2014, il vincitore

L’americana Sara Naomi Lewkowicz
Abbiamo visto alcuni degli scatti più belli del Sony World Photography Awards 2014 ma il 30 aprile scorso è stato svelato il nome del vincitore assoluto del prestigioso contest fotografico.

And the winner is… Sara Naomi Lewkowicz.
La 31enne americana si è aggiudicata l’ambito L’Iris d’Or che viene assegnato al Fotografo dell’anno.

La giuria d’onore del concorso, presieduta da W.M. Hunt, ha voluto premiare il reportage “Shane and Maggie” che la Lewkowicz ha realizzato per stigmatizzare la violenza domestica sulle donne, un crimine spesso tenuto nascosto e non denunciato dalle vittime.

Sbaragliando la concorrenza di 140mila fotografi provenienti da 166 Paesi, la vincitrice del Sony World Photography Awards 2014 ha ricevuto in regalo un equipaggiamento digitale Sony e un premio in denaro di 25mila dollari.

La talentuosa artista ha pubblicato nel corso degli anni i suoi scatti su alcune importanti testate internazionali, dal Time Magazine a L’Espresso.

Nella nostra gallery le fotografie della serie Contemporary Issues di Sara Naomi Lewkowicz, mentre per vedere da vicino anche gli scatti vincenti delle altre categorie è possibile visitare la mostra allestita alla Somerset House di Londra dal 1 al 18 maggio.

Sono ben 8 i fotografi italiani premiati: Salvatore Di Gregorio (primo nella categoria “sport”), Viviana Peretti (primo posto in “arts and culture”), Myriam Meloni (primo posto in “Lifestyle”), Salvatore Esposito (due secondi posti, “Lifestyle” e “Current Affairs”), Elisa Sturaro (secondo posto “Arts and Culture”), Anna Di Prospero (secondo posto, “Portraiture”), Vinicio Drappo (terzo posto, “People”), e Matteo Mezzadri (secondo posto, “Still life”).

Mostra alla Somerset House

Written by Chiara

Cannes 2014 celebra Sofia Loren

Zenith sceglie Aldo Magada