Luxgallery > Celebrità > Quando solo una duchessa deve rispettare alla lettera il protocollo reale: rossetto sì o rossetto no?

Quando solo una duchessa deve rispettare alla lettera il protocollo reale: rossetto sì o rossetto no?

Meghan Markle, oramai soprannominata la “duchessa difficile” per via delle piccole trasgressioni che apporta al protocollo reale ha decisamente un animo ribelle che a molti ricorderebbe Lady D.. Kate Middleton, Duchessa di Cambridge, invece, è sempre perfettamente conforme alle regole imposte dalla Corona e dall’ingresso nella Royal Family di Meghan la luce di Kate sembra essersi un po’ oscurata. E’ giocoforza ammettere che ciò che illumina la figura di Meghan agli occhi di noi comuni mortali è sicuramente l’immagine che la bella lawyer di Suits ci regala: gonne sopra il ginocchio, smalto colorato e portiere delle automobili che si aprono e chiudono senza l’ausilio di un uomo sono più vicini alla realtà che noi fan viviamo ogni giorno.

Ma cosa si nasconde dietro il grande interrogativo: perché Meghan osa mentre Kate no? A partire dal dispendioso armadio della Duchessa di Sussex fino ai selfie e baci rubati en passant, Meghan appare come una vera ribelle. Mentre Kate Middleton sembra non pesare eccessivamente sul bilancio della Corona d’Inghilterra, al contrario Meghan fa più discutere, sia lo staff di corte che noi fan della Royal reality. Non è tutto. In occasione del Cirque du Soleil, al Royal Albert Hall, Meghan ci ha deliziati sfoggiando un aggressivo rossetto rosso, decisamente poco Royal (ordini del galateo!). L’eleganza ovviamente la fa sempre da padrona anche se la Duchessa di Sussex ha osato colorare le proprie labbra ma questo dettaglio ha suscitato un acceso dibattito: perché Meghan sì e Kate no?

Il motivo però è presto detto e sarebbe una questione di successione al trono. Detto nulla, giusto un dettaglio! Infatti, mentre Meghan, in qualità di moglie del principe Harry difficilmente si aggiudicherà il titolo di Regina d’Inghilterra a causa della lunga lista di nomi antecedenti a quello del marito in linea successoria, Kate potrebbe diventarlo e non può permettersi errori. Ecco perché la duchessa di Cambridge rispetta pedissequamente il protocollo reale e non la vedremo mai sfoggiare labbra di fuoco ad incontri istituzionali e non.

Per ovviare all’impedimento tecnico, Kate ama giocare con il trucco sugli occhi. Valorizzare quello che molti definiscono lo specchio dell’anima pare anche essere una tecnica efficace dal momento che lo sguardo della Duchessa è decisamente intensificato da uno smokey eyes praticamente onnipresente e abbinato ad ogni look.