Smell Food-Smell Design

La riscoperta dei cinque sensi, in particolare dell’olfatto, ad opera del Club ConGusto

Nell’ambito della settimana del design a Milano ConGusto ci ha portato alla riscoperta di tutti i cinque sensi, concentrandosi maggiormente su quello dell’olfatto. Ne è nato Smell Food-Smell Design, in cui sono state create degustazioni olfattive, che hanno accompagnato i visitatori nel suggestivo mondo del Food Design e dello Smell Design, grazie alla collaborazione con Nuncas.

Un viaggio tra prodotti e ambienti ha portato ad aprocciare gli odori in maniera nuova: come ingredienti imprescindibili dalla conoscenza e dall’esperienza dei luoghi.
Smell Food e Smell Design trovano il loro punto comune nel senso dell’olfatto come pura emozione, benessere ed advanced design, che è stato scoperto in un percorso tra i vari gusti e aromi del caffè con i particolari monorigine di Caffè Milani le macchine da caffè della collezione Krups, nonché dalla ricerca degli chef di ricette che soddisfano sia il palato che il gusto estetico del design.

A essere riscoperto il rito della degustazione del caffè nei Coffee Time di Living Cofee, per riappropriarci di gesti semplici ma carichi di significati e conoscere il design e la tecnologia che sta dietro a un semplice caffè, la progettazione e la creazione di macchine da caffè sempre più innovative ed esteticamente belle.

Gli appuntamenti di Smell Food-Smell Design dedicati al caffè hanno avuto come cornice una mostra molto particolare, che ha invitato gli ospiti a riscoprire l’affascinante mondo del magico chicco marrone, attraverso una particolare collezione di macchinette da caffè che hanno illustrato l’evoluzione dalla caffettiera dalla fine dell’800 fino alla tecnologia e al design della macchina da caffè più moderne create da Krups.
Il design è stato protagonista con le nuove linee di Laboratorio Pesaro, realizzate dai designer Marta Laudani e Marco Romanelli, Marrachech con i suoi tavoli che alludono ad un’architettura ì misteriosa di un mondo contemporaneamente vicino e lontano, come quello arabo, Dover, una collezione suggestiva di vasi dalle grandi dimensioni e la linea Eidos, forme sferiche di gres compenetrate da elementi cilindrici, realizzate da Franco Bucci fondatore di Laboratorio Pesaro.
Prosegue quindi il viaggio di Laboratorio Pesaro alla ricerca di stimoli visivi trasportabili nel mondo della tavola e del bien vivre.

Non sono mancati appuntamenti con chef di fama, nei Tender Time, momenti pensati appositamente per coccolare il pubblico con squisite dolcezze gastronomiche e aromi particolari, per riscoprire ancora una volta il piacere di prendere una pausa.

Avatar

Written by Francesca

BMW F800S

Carnevali Yacht e il lusso da diporto