Slam, PE 10 all’insegna dello sport

Redazione
19/03/2010

Essenzialità e semplicità sono i presupposti da cui nasce la collezione primavera-estate 2010 di Slam, caratterizzata da colori delicati e freschezza dello stile, come sempre accompagnati da tecnicità ed innovazione.

Slam, PE 10 all’insegna dello sport

Toni delicati e innovazioneEssenzialità e semplicità sono i presupposti da cui nasce la collezione primavera-estate 2010 di Slam, caratterizzata da colori delicati e freschezza dello stile, come sempre accompagnati da tecnicità ed innovazione.

Per quanto riguarda i volumi ed i tessuti, si alternano proposte fluide e scivolose ad altre corpose e strutturate, compatte e ricche di volume e si riutilizzano tessuti trattati dall’aspetto lavato e naturale.

La collezione si articola in tre “macroproposte” che sono condivisi sia dall’uomo, sia dalla donna: New Tech, New Chic e New Street, pensati ed ideati per poter soddisfare le esigenze dell’uomo manager, così come quelle del giovane sensibile alle tendenze, quelle della donna dinamica e grintosa e quelle della donna che ama il gusto “safari”.

Per quanto riguarda la linea New Tech, l’imperativo è stupire, strizzando l’occhio alle nuove tendenze moderne e cosmopolite. Pennellate di colore scuro e intenso creano uno stile “advanced  e technology” che privilegia i colori tipici dello yachting: rosso, bianco ed inserendo il nero al posto del classico blu. Cerniere waterproof, laminature, termo nastrature e materiali tecnologici  riproducono un effetto innovativo con punte di eccesso enfatizzato da uno stile fashion.

New Chic è portatrice di uno stile senza tempo dove i colori naturali, polverosi e intensi nei  toni dell’azzurro si nutrono dell’immaginario della fiaba o delle suggestioni della fotografia in una rievocazione nostalgica dei tempi passati. Gli abbinamenti tono su tono s’intrecciano con micro fantasie di  principe di galles e bastoncino, colori più naturali in nuance con un revival dei bianchi con accenni al ghiaccio e allo sky grey. Particolare attenzione alla linea dei costumi che gioca sui toni e sulle stampe.

In New Street, la tavolozza cromatica rispecchia lo stile urbano contemporaneo e passa dai toni dei verdi per arrivare all’ecrù passando per i rosa. Ricerca e sperimentazione nella scelta dei materiali e nell’uso dei trattamenti diventano il punto focale per migliorare la vestibilità, la morbidezza ed il look. Il trattamento bio-washed, nelle polo, elimina le sostanze nocive, i microrganismi e le impurità per ovviare ai problemi dermatologici ed apportare benessere. E’ stato proposto nuovamente il trattamento “stone washed” che mitiga la brillantezza dei colori e dona quell’effetto vintage che avvicina il beige ai toni naturali/pastello. Il lavaggio al silicone e quello agli enzimi che compattano il tessuto e lo rendono più morbido al tatto.

Una lente d’ingrandimento puntata su nuovi volumi per la donna come il ritorno delle camicie/casacca e polo con colletti arrotondati e nelle felpe.