Si svela il nuovo Maxxi

Apertura straordinaria per la struttura di Zaha Hadid
Nella primavera del 2010 Roma avrà un nuovo museo, il Maxxi, museo nazionale delle arti del XXI secolo, nato dal progetto di Zaha Hadid.

Per mostrare al pubblico in anteprima il nuovo spazio ecco un’apertura straordinaria, che il 14 e il 15 novembre 2009 richiamerà gli appassionati di architettura e arte contemporanea.

Inoltre, negli stessi giorni è in programma un’installazione coreografica creata ad hoc da Sasha Waltz, star internazionale della danza contemporanea. Si tratta di un omaggio alle linee fluide e dinamiche di Zaha Hadid, che si animeranno nei movimenti e nei corpi di un gruppo di danzatori e musicisti.
L’idea è di non realizzare una performance per un palcoscenico, con un unico punto di vista, ma di costruire una vera installazione di corpi che il pubblico potrà osservare camminando attraverso le varie “stazioni” organizzate lungo tutto il Museo, come se seguisse il percorso di una mostra.

Dice Pio Baldi presidente della Fondazione MAXXI: “L’edificio di Zaha Hadid è talmente straordinario, che abbiamo deciso di inaugurarlo due volte: la prima, vuoto come non sarà mai più, animato dall’installazione coreografica di Sasha Waltz. La seconda, nella primavera del 2010, con le opere d’arte che dialogheranno – a volte armoniosamente, a volte per contrasto – con le forme estreme dell’architetto Hadid“.

Maxxi vede la luce
sabato 14 e domenica 15 novembre 2009
MAXXI – museo nazionale delle arti del XXI secolo
via Guido Reni 4a, Roma
per ulteriori informazioni
http://www.maxxi.beniculturali.it/
per le visite al museo (prenotazione obbligatoria)
[email protected]
info e biglietteria Sasha Waltz
Fondazione Romaeuropa +39 06.45.55.30.50 www.romaeuropa.net

Avatar

Written by Redazione

Quando il kit per il pronto soccorso è griffato

A Spalato un albergo rotante