Showroomprive in Borsa entro la fine del 2015

L’obiettivo: supportare la propria crescita e farsi largo sui mercati esteri

Showroomprive.com si quoterà alla Borsa di Parigi entro fine 2015.

Il noto sito di e-commerce francese, punta a Euronext e scommette sulla vendita online per supportare la propria crescita e farsi largo sui mercati esteri.

L’azienda fondata nel 2006, ha chiuso il 2014 con un fatturato in crescita del 40% rispetto al 2013, portando il giro d’affari a 480 milioni di euro per un fatturato netto di 350 milioni.

Showroomprive.com, il cui core business la vendita online di abbigliamento di grandi marche, ma anche cosmetici e oggetti di arredamento, la punta a un incremento fra il 24,4% e il 28,7% del fatturato quest’anno, che intende raddoppiare entro il 2018 a 750 milioni.

“Entrare nel listino Euronext ci darà maggiore visibilità, in particolare all’estero, e più accesso alla liquidità per cogliere possibilità di crescita esterna, soprattutto in Europa dell’Est e del Sud”, ha spiegato Thierry Petit, co-fondatore e co-ceo con David Dayan che insieme blindano il 60% del capital di Showroomprive e puntano a mantenere una quota di maggioranza dopo la quotazione. A cedere la maggior parte della sua partecipazione, pari attualmente al 31%, dovrebbe essere il fondo americano Accel Partners.

Dall’azienda francese fanno poi sapere che lo sbarco in Borsa sarà attuato attraverso un collocamento di azioni nuove e di azioni esistenti e potrebbe portare a un incremento di capitale per 50 milioni di euro e a un flottante per 200 milioni.

Written by Francesca

Festival di Venezia 2015, premiata Valeria Bilello

Madonna sceglie le griffe per il Rebel Heart Tour