Shopping in albergo: dal vino ai libri antichi

Prodotti alimentari e d’artigianato si possono acquistare presso gli alberghi di lusso italiani

Sono sempre più amati dai turisti stranieri i prodotti tipici del nostro paese, che diventano portabandiera del made in Italy affiancandosi alla moda. Prodotti che i viaggiatori sia stranieri sia italiani trovano sempre di più negli alberghi, che diventano un buon trampolino di lancio per oggetti originali e lontani dall’ordinarietà dei centri commerciali e delle catene di negozi.

Ecco alcuni degli hotel di lusso che propongono uno shopping mirato ed esclusivo, tra vini Doc, sfizi di ogni tipo, tessuti artigianali e regali.

Partendo dal Nord Italia, oltre al negozio “La Volta” attiguo all’Hotel Villa Abbazia, vicino a Verona troviamo il Relais & Châteaux Villa del Quar, residenza patrizia nei vigneti della Valpolicella. L’azienda di famiglia produce il vino Satyrus Riserva, che viene venduto anche agli ospiti dell’albergo.

Vino anche a L’Albereta, con il Vigna Leone scelto da Gualtiero Marchesi, e al Relais Duca di Dolle, ex eremo cistercense situato a Rolle di Cison di Valmarino, che propone la visita alle antiche cantine Bisol – con crus come il Prosecco di Cartizze e il Prosecco Passito Duca di Dolle – e i prodotti della linea gastronomica di eccellenze venete Jada, con delizie come i marroni in grappa di Cartizze, gli asparagi in conserva e il radicchio in agrodolce.

Passando in Emilia Romagna, libri di arte, cultura, società, guide relative alla città di Parma si possono trovare al Palazzo della Rosa Prati, mentre l’Hotel Posta di Reggio Emilia offre una visita guidata all’acetaia dell’Azienda Agricola Cavazzone, dove conoscere l’Aceto Balsamico Tradizionale Dop, che invecchia per almeno dodici anni.

Miele, marmellate, farro Dop e altri prodotti tipici della Garfagnana, primi fra tutti l’olio in tante varietà pregiate, sono in vendita all’Albergo Villa Marta, mentre Le Silve di Armenzano ad Assisi producono e vendono, oltre all’olio, zafferano e i famosi salumi locali. Spostandosi vicino a Orvieto, I Casali Di Monticchio, accanto ai prodotti tipici, mettono a disposizione lino e cachemire.

Se passate a Roma, Villa Spalletti Trivelli offre olio extra vergine e ottimi vini di propria produzione nella tenuta dei Conti Spalletti Trivelli, mentre ad Amalfi, presso l’Hotel Santa Caterina si possono acquistare capi di abbigliamento, ceramiche di Vietri, collane Swarovski fatte a mano, foulard e cravatte firmati, candele artigianali.

Per finire la Sicilia, con i Gais Hotels Grand Hotel San Pietro, Hotel Villa Diodoro  e Hotel Caparena & Wellness Club di Taormina, che vendono prodotti tipici di produzione propria, vino bianco Rasule Alte e vino rosso Serrantico della Tenuta Chiuse del Signore, tre oli diversi biologico, classico e piccante, conserve sott’olio di pomodori secchi, melanzane, pesto di pistacchio, paté di finocchietto selvatico, nonché litografie numerate a soggetto siciliano.
Situata a Ibla, nella parte storica di Ragusa, la Locanda Don Serafino ha selezionato, invece, prodotti alimentari pregiati e li vende con il proprio marchio. Si tratta dell’olio extra vergine Tonda Iblea, del Vino Etna Bianco e Rosso, del miele di carrubo, di timo e d’arancio e del sapone all’olio d’oliva e lavanda.

www.hotelvilladelquar.it
www.travelling-around-italy-hotels.it
www.johansens.com/albereta
www.johansens.com/foresteriabisol
www.johansens.com/palazzodellarosaprati
www.johansens.com/posta
www.albergovillamarta.it
www.johansens.com/silvediarmenzano
www.johansens.com/monticchio
www.johansens.com/villaspallettitrivelli
www.hotelsantacaterina.it
www.gaishotels.com
www.johansens.com/serafino

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

Avatar

Written by Redazione

Brindisi coi diamanti

Mandarina Duck, la Mini in valigia