Sheraton Diana Majestic

Una location che unisce in maniera unica lo stile tradizionale alle ultime tendenze del design, per ospiti di ogni genere

A pochi passi da Via Montenapoleone, lo Sheraton Diana Majestic, completamente rinnovato nel 1998, è un punto di riferimento per una clientela appassionata di arte, cultura e moda.

L’hotel unisce atmosfera tradizionale, architettura liberty e posizione centrale con un’atmosfera più giovane, friendly e modaiola. Il giardino interno è uno dei pochi esempi rimasti in stile milanese, ed è usato spesso per party o eventi di vario genere. Stucchi, decorazioni e pavimenti in legno intagliato caratterizzano la hall e le camere. Queste (107 tra camere e suite) sono in classico stile decò con colori pastello e sono dotate del massimo comfort.

Il ristorante ‘Il Milanese Curioso‘ gode di una splendida vista sul giardino e propone la cucina tipica milanese e mediterranea, resa leggera per rispondere alle esigenze della vita attuale. Si affaccia sul giardino grazie ad ampie finestre semicircolari anche il fantastico ingresso dell’esclusivo H Club Diana Majestic, uno dei locali più glamour della città. Luogo elegante dove incontrarsi per un aperitivo o un dopocena, popone serate dance con dj dal vivo. In primavera ed estate è anche possibile assaggiare i cocktail o le proposte gastronomiche nel giardino interno, rivisitato ogni anno in base alle tendenze del momento.

www.sheraton.com/dianamajestic

Sei città, sei Hotel di lusso:
Torino: Le Meridien Art+Tech
Milano: Sheraton Diana Majestic
Venezia: Hotel Danieli
Firenze: Il Grand Hotel
Roma: St. Regis Grand Hotel
Costa Smeralda: Hotel Romazzino

Avatar

Written by Redazione

Settimana Bianca: Courmayeur

Torna Milano Moda Uomo