Shay Mitchell rompe un tabù: per allattare al seno non bisogna nascondersi

Lo scatto super moderno, la cattura durante uno dei gesti più naturali che esistano al mondo: mentre allatta al seno la piccola Atlas

L’attrice Shay Mitchell ha recentemente dato alla luce la sua prima figlia, Atlas Noa, con il fidanzato Matte Babel. Durante la sua gravidanza, l’attrice delle serie tv Pretty Little Liars e You, 32 anni, ha condiviso sul suo canale YouTube le modalità con cui si preparava ad affrontare il parto. Il suo pregnant-plane includeva la possibilità di un taglio cesareo, ma anche disaccordi con Babel sul fatto che avrebbe avuto o meno un’epidurale. Adesso che la piccola Atlas è stata data alla luce, Shay è tornata a far parlare di sé (perché, aveva mai smesso?!).

Tramite un post sul suo Instagram di due giorni fa, ha condiviso una foto glam e all’avanguardia di sé stessa. Lo scatto super moderno, la cattura durante uno dei gesti più naturali che esistano al mondo: mentre allatta al seno la piccola Atlas. È raggiante e bellissima. La didascalia del post, poi, è un mix di simpatia: “Breast friends”, il vocabolo breast significa “seno”, ed è un gioco di assonanza con best friends. Il suo post ha oltre 3Milioni di Mi piace e 25.000 commenti. Shay ha anche parlato con People dei cosiddetti leoni da tastiera che si occupano di commentare negativamente ogni cosa, anche il modo del tutto personale che ognuno ha di affrontare la maternità. «Ho avuto davvero un bel rapporto, anche prima di essere una mamma, con i commenti negativi via social ma anche si persona. Ma alla fine non si tratta mai di me ma sempre di queste persone, del rapporto che hanno con loro stessi. Quindi, come sempre, lascerò che dicano quello che vogliono dire, ma non mi riguarda davvero.»

Il messaggio di Shay ad Atlas

«Sto ancora imparando su di te e non mi stancherò mai di vederti svegliare lentamente, intravedere me o tuo padre e concentrarmi intensamente, quasi come per dire “Ti conosco”. Sai, dolcezza, qualunque cosa tu scelga di fare in questo mondo, chiunque tu scelga di amare, ovunque tu scelga di andare, sarò sempre la tua più grande fan. Sono già così orgogliosa di essere la tua mamma.»

Le campagne di Gucci contro il lavoro nero e la violenza sulle donne: lusso ed etica

Avatar

Scritto da Erika Barone

Il cashmere è da poveri (d'animo): la PETA diffonde un video sui maltrattamenti

Il cashmere è da poveri (d’animo): la PETA diffonde un video sui maltrattamenti, H&M si schiera

Intimo, pigiami e lingerie di Yamamay per donne formose