Sex and the City 3 in arrivo?

Sarah Jessica Parker dice sì

Il primo film è stato un vero successo al botteghino, mentre il secondo è stato stroncato dalla critica.

Ma nonostante lo scarso riscontro di Sex And The City 2, Sarah Jessica Parker ha rivelato, per la gioia delle numerose fan di Carrie&Co, di non aver escluso la possibilità di indossare di nuovo un paio di Manolo Blahnik per il terzo film ispirato alla serie cult.

La 48enne ha aggiunto, sempre nell’intervista sul numero di febbraio di InStyle, che se il progetto si dovesse concretizzare, dovrebbe accadere al più presto, prima che sia “troppo vecchia” per vestire i panni della fashionista più famosa del piccolo schermo.

“Una parte di me pensa che ci sia un ultimo capitolo da raccontare. Ma il tempo è una cosa strana. Non è una decisione che può aspettare per sempre”, ha detto la nostra Carrie Bradshaw.

Anche Candace Bushnell, autrice dei libri che hanno ispirato Sex and The City, si è lasciata scappare che Sarah Jessica è “troppo in là con l’età” per riprendere ancora una volta il suo ruolo di Carrie, dieci anni dopo la fine della serie in onda sulla HBO.

Le dichiarazioni di SJP arrivano dopo le parole della sua co-star Kristin Davis alias Charlotte, che ha ammesso a fine 2013  che “sarebbe molto interessante se (il sequel) venisse fatto”.

Cynthia Nixon, che interpreta Miranda, invece si è dimostrata meno entusiasta di un possibile Sex and the City 3, mentre Kim Cattrall (Samantha) non si è espressa sull’eventualità.

Come i fan del telefilm ben sapranno, la seconda pellicola si è concluso con Carrie perdonata dal marito Mr Big dopo aver baciato l’ex-fidanzato Aiden durante una vacanza ad Abu Dhabi.

Nel terzo epsiodio potremmo vedere Carrie e Big intenti ad allargare la famiglia?

Sarah Jessica Parker su InStyle febbraio 2014

Avatar

Scritto da Monica

Kirsten Dunst per L’Oréal Professionnel

Salone di Detroit 2014: MINI John Cooper Works Concept