SetUp Contemporary Art Fair Bologna: sarà a Palazzo Pallavicini la nuova edizione

SetUp Contemporary Art Fair si prepara a cambiare location

E’ stata presentata al pubblico SetUp Contemporary Art Fair, la sesta edizione della manifestazione che nel 2018 vedrà un importante cambio di location. Dopo gli anni trascorsi all’Autostazione di Bologna, infatti, l’evento si sposterà nella prestigiosa cornice di Palazzo Pallavicini, già location – a partire dal mese di settembre – dell’antologica dedicata a Milo Manara.

Si terrà dal 2 al 4 febbraio 2018 la sesta edizione di SetUp Art Contemporary Art Fair, una delle manifestazioni più importanti del panorama nazionale ed internazionale dell’arte contemporanea. In particolare, la nuova edizione avrà come tema principale quello dell’attesa che – come si legge in una nota ufficiale – “andrà a completare la trilogia tematica che ha chiesto agli espositori audacia, coraggio e che trova compimento assoluto nel divenire dell’idea e della riflessione come atto di fiducia”. Quasi come a confermare le parole di Sant’Agostino – “Il presente del passato è la memoria, il presente del presente è la visione, il presente del futuro è l’attesa” SetUp Contemporary Art Fair 2018 si impegnerà nella prossima edizione a proseguire nel viaggio iniziato oramai cinque anni fa volto a “predisporre le basi del cambiamento”.

“Con queste nuove vesti, SetUp 2018 sceglie di puntare sulla qualità degli espositori e avanza una selezione serrata per uno spazio capace di accogliere al massimo 30/35 gallerie. Il tutto, sulla base dell’intramontabile format che coinvolge le tre figure chiave del sistema dell’arte contemporanea − artista, curatore-critico, gallerista − facendole interagire e che invita gli espositori a presentare un progetto curatoriale con almeno un artista under 35, presentato da un testo critico di un curatore under 35” si legge infine in una nota ufficiale.

Rebecca Fassone

Scritto da Rebecca Fassone

Emily Ratajkowski svela i problemi che il suo seno le crea lavorativamente

Maserati Mountain Lounge: a Courmayeur la mostra dedicata al foulard, accessorio iconico delle grandi dive di Hollywood