Serie tv sulla moda da guardare almeno una volta: per le vere fashion victims

Televisione e moda sono sempre state un binomio vincente, e in grado di trasformare in pochi istanti le telespettatrici in consumatrici, alla ricerca dei look più belli.

Il piccolo schermo è una vetrina perfetta per commercializzare il fashion system, ma anche per raccontarla e analizzarla. Allora se siete delle vere vittime del fashion, non potete fare a meno di guardare alcune serie tv…

Il nuovo Gossip girl

Warner Media ha commissionato dieci episodi inediti su un reboot/spin off di Gossip Girl, la serie che ha segnato gli anni 2000 con le vicende dei ricchi e viziati studenti dell’Upper East Side di New York. Il titolo stesso è ancora segreto, ma sappiamo che saranno 10 episodi, previsti in onda nel 2020 e ambientati 8 anni dopo le vicende di “Gossip Girl”. Il sito Internet al centro della trama della seria tv, prima oscurato, torna a influenzare le vite di una nuova generazione di studenti della prestigiosa scuola privata newyorchese.

The bold type

Serie tv fashion, The Bold Type fornisce un’interessante panoramica sulla vita di tre intrepide ragazze che lavorano per la famosa rivista Scarlet. Le tre ragazze (una giornalista, un’addetta alla comunicazione web e una fashion assistant) hanno assorbito a pieno il mondo fashion che le circonda: intimo La Perla, scarpe estrose, abiti da sera mozzafiato e originali look da giorno.

Girlboss

Girlboss è una serie tv americana del genere comedy-drama basata su un’autobiografia. Narra dell’ascesa imprenditoriale della stessa iniziata, ad appena 23 anni, prima vendendo vestiti vintage on line su eBay fino a fare fortuna. Sophia è una ragazza alla ricerca di occupazione. Trovare lavoro per lei risulta molto difficile, soprattutto per il suo carattere molto ribelle. Un giorno, per caso, acquista una giacca di pelle in un negozio dell’usato e la mette in vendita on line guadagnando un bel po’. Da qui inizia una vera e propria attività commerciale sul web.

Younger

Younger è una serie tv basata sul romanzo della scrittrice Pamela Redmond Satra e prodotta da Darren Star (già al lavoro sull’iconica Sex and the City). La serie, composta da quattro stagioni e già apprezzatissima negli USA, è stata confermata per una quinta stagione. Liza, cercando di dare una svolta alla sua esistenza e nonostante la sua età, decide di cambiare aspetto e di iniziare a vivere come una venticinquenne agli inizi della sua carriera, mentendo sulla sua vera età. Così facendo, trova un posto di lavoro come assistente nella casa editrice più importante di New York.

Avatar

Scritto da chiaradinunzio

Monica Bellucci taglio capelli 2019: anche lei sceglie la frangia

I segreti dei semi di Marijuana: dalla scelta alla coltivazione