Serie TV 2018: 5 titoli da vedere assolutamente

Serie TV, le più attese del 2018: ecco 5 titoli che non potrete perdere per nessun motivo

Nonostante i più nostalgici subiscono ancora il fascino del grande schermo, è oramai innegabile che le serie TV stiano diventando il futuro del cinema. Gli ingenti investimenti così come le importanti regie o i cast d’eccezione stanno infatti trasformando questo format in un vero e proprio appuntamento da non perdere. Ma quali sono le serie TV da vedere assolutamente nel 2018? Ecco 5 titoli da non perdervi

  1. Black Mirror, 4° stagione –  In onda su Netflix dallo scorso 29 dicembre, la quarta stagione di Black Mirror si riconferma un successo. Per chi non la conoscesse possiamo descrivere tutta la serie come un collage di episodi tra di loro slegati ma uniti da un fil rouge altamente distopico;
  2. Mosaic, dal 30 gennaio su Sky Atlantic – Tra i titoli proposti, questo rappresenta senza dubbio il più innovativo. La serie TV in sei episodi – creata dal regista e sceneggiatore Steven Soderbergh – viene infatti gestita tramite app dagli spettatori, i quali possono decidere come far evolvere i fatti;
  3. Seven Seconds, dal 23 febbraio su Netflix – Questa serie TV è un nuovo titolo originale della famosa piattaforma di streaming. Si tratta di un importante thriller, che cerca di raccontare le vicende di un drammatico incidente oltre i titoli dei giornali;
  4. Osmosis, Netflix – Sebbene ancora non si sabbia la data precisa d’uscita, questa serie TV è assolutamente tra le 5 da vedere nel 2018, soprattutto se si è appassionati di fantascienza. La serie racconta di una Parigi del prossimo futuro in cui inizia a diventare famosa un’app di incontri: a differenza di oggi, però, la tecnologia è pronta ad entrare anche nelle nostre vite pur di trovare per i suoi utente l’anima gemella;
  5. The Alienist, su TNT dal 22 gennaio e attualmente non programmato in Italia – Chiudiamo con una serie TV non (ancora) programmata in Italia ma che si preannuncia già come un vero successo. Gli ingredienti sono infatti di altissima qualità: una New York del 1896 e macabri e inquietanti omicidi che fanno da cornice ad un thriller psicologico.

Written by Rebecca Fassone

Saldi 2018 a Milano, Torino, Roma e nelle principali città italiane: date e info da conoscere

Mostre 2018: da Milano a Palermo, in arrivo grandi nomi della storia dell’arte