Sedia di design by Thomas Heaterwick

Spun (Coriolis), una trottola per seduta

Chi l’ha detto che per stare comodamente seduti bisogna rinunciare al movimento?
Thomas Heatherwick ha pensato bene di rendere un oggetto statico come la sedia in un’opera di design dinamica.

Al Salone del Mobile di Milano 2011 il designer inglese ha presentato Spun (Coriolis): una seduta formata da un unico profilo ruotato di 360 gradi.
Un completo d’arredo scanzonato e “ludico” che consente di effettuare una rotazione completa su se stessi.

Il nome fa proprio riferimento al fisico francese che nel 1835 descrisse l’apparente deformazione degli oggetti in movimento quando vengono osservati da una cornice di riferimento in moto circolare: Coriolis.

Spun (Coriolis) è realizzata a mano in acciaio al carbonio e ottone bronzato in 4 finiture sperimentali mentre il bordo e il piede della sedia sono rivestiti in pelle per ridurre l’attrito sul pavimento.

Spun CoralisIn posizione verticale, Spun (Coriolis) assume la fisionomia di vaso scultoreo, mentre quando è piegato di lato consente a chi si siede di ruotare con un movimento circolare, fino a compiere un giro completo, proprio come una trottola.
Spun
arrederà con dinamicità qualsiasi ambiente della casa venendo incontro anche ai gusti dei più piccoli.

Heatherwick ha deciso di realizzare alcune edizioni limitate di Spun (Coriolis) con Marzorati Ronchetti, vendute a Londra da Haunch of Venison.

www.heatherwick.com

Avatar

Scritto da Chiara

Lascia un commento

Festival di Cannes 2011, ottavo giorno

Anelli Platinum Soulmate