Seabourn Quest, crociera esclusiva

Monica
05/06/2011

Seabourn Quest, crociera di lusso, resterà in estate nel Mediterraneo e nell’Egeo, poi Nord Europa, autunno Caraibi e in inverno giro del mondo in 109 giorni

Seabourn Quest, crociera esclusiva

Per una vacanza da ricordareAbbiamo già parlato di Farah, motonave di 72 metri che permette ai suoi fortunati ospiti di rivivere la magia e il fascino dell’Antico Egitto attraverso una crociera sul Nilo tra relax e servizi a 5 stelle.

Ecco un’altra crociera all’insegna del lusso che resterà in estate nel Mediterraneo e nell’Egeo, per poi proseguire nel Nord Europa, fino a spostarsi in autunno nei Caraibi e in inverno partire per un giro del mondo lungo 109 giorni.

La “Seabourn Quest”, presentata gli scorsi giorni a Genova, è la terza nave ultra luxury realizzata da T. Mariotti, cantiere genovese leader nella progettazione e costruzione di navi da crociera superlusso per Seabourn, il marchio top luxury di Gruppo Carnival, leader mondiale nel settore delle navi da crociera, proprietaria fra l’altro anche di Costa.

Ecco i numeri che rendono l’imbarcazione esclusiva: 198 metri di lunghezza distribuita su 11 ponti, la possibilità di ospitare fino a 462 passeggeri, un equipaggio di 338 persone, 225 suite tutte con balcone privato, 4 ristoranti, 6 bar, 3 boutique di griffe di lusso, 6 jacuzzi all’aperto, 2 palestre outdoor, salone di bellezza, business center, libreria, casinò, lavanderia, area massaggi e solarium.

I materiali utilizzati per l’imbarcazione che vale 550 milioni di euro sono di prima qualità: oltre 120 tonnellate di marmo italiano, 3800 kg di mosaici e 7000 kg di alabastro 121m3 di teak e circa 3.400 m2 di rivestimenti interni

Come le precedenti unità gemelle anche “Seabourn Quest” unisce la tecnologia di una nave con la cura per i dettagli tipica di uno yacht, caratterizzandosi per la tecnologia impiegata a bordo; la raffinatezza del disegno stilistico realizzato dallo studio di architettura norvegese Yran & Storbraaten si va a coniugare con una grande attenzione per l’ambiente e la sicurezza.

“Seabourn Quest” si caratterizza anche per l’elevato standard degli spazi a disposizione del passeggeri, tra cui spicca la SPA, un vero e proprio santuario della bellezza. Il centro termale si estende su due ponti (indoor e outdoor) ed è dotato di sette sale adibite a trattamenti quali talassoterapia, l’aromaterapia, saune finlandesi, bagno turco e altri numerosi trattamenti.

A bordo anche un centro fitness equipaggiato con macchinari per l’allenamento cardio-vascolare e di resistenza, un’area kinesis, un’area per lo yoga e il pilates, un casinò con 16 slot machines, 2 tavoli per il gioco del blackjack e un tavolo per la roulette, una discoteca e una libreria.

Piccola nelle dimensioni, ma unica negli arredi e nella qualità del servizio offerto.

Seabourn Quest
GRT totale: 32.000
Lunghezza fuori tutto: 198.15 mt
L.W.L.: 179.80 mt
L.B.P.: 169.20 mt
Larghezza: 26.00 mt
Pescaggio: 6.40 mt
Altezza al ponte più alto: 15.25 mt
Altezza al ponte principale: 9.00 mt
Velocità di crociera: 19 nodi
Passeggeri: 462
Equipaggio: 338
Consegna: maggio 2011