Luxgallery > Fashion > Scarpe, Rita Ora firma capsule collection per Giuseppe Zanotti: le star americane e il Made in Italy

Scarpe, Rita Ora firma capsule collection per Giuseppe Zanotti: le star americane e il Made in Italy

Rita Ora firma una capsule collection per Giuseppe Zanotti: una collaborazione artistica e stilistica tra il noto designer italiano e il mondo della popstar.

Una limited edition di calzature realizzata dalla cantante Rita Ora per Giuseppe Zanotti, una collezione speciale che rappresenta il connubio perfetto tra i codici estetici della Maison italiana e la personalità super sexy della popstar britannica. Non era la prima volta per Giuseppe Zanotti lavora con una partnership tra moda e musica: lo shoes designer ha all’attivo diverse collaborazioni con alcuni tra gli artisti più amati al mondo, da Lady Gaga a Beyoncè. Zanotti ha lavorato a diverse limited edition nel corso degli anni e dal 24 gennaio 2019 è disponibile anche la collezione firmata Rita Ora in boutique selezionate e online da Neiman Marcus a Sanks Fifth Avenue.

Rita Ora e Giuseppe Zanotti

Rita Ora shoes designer per Giuseppe Zanotti

Da cantante a stilista è un attimo e Rita Ora non si è fatta sfuggire l’occasione con tanto di bozzetti in mano. La Popstar e Giuseppe Zanotti hanno collaborato in un clima di gioia allo stato puro. Per creare moda, si sa, è fondamentale lavorare con qualcuno che condivide la tua stessa visione ed energia. Giuseppe Zanotti insieme al suo brand esprimono una creatività e una forza insuperabile dal sapore made in Italy. La collezione di scarpe ha uno stile super grintoso, stivali e décolleté stiletto rosse o nude con un dettaglio particolarissimo. Il tacco è caratterizzato da una “catena”, spesso sfoggiata dalla cantante durante i concerti, sotto forma di collana, lo specchio della collezione di gioielli personali della popstar. La catena è elemento estetico e funzionale, si avvolge al piede come un laccio o una cavigliera nella sua forma più artistica e diventa una sorta di scultura per la scarpa. Il pezzo preferito della collezione di Rita Ora sono gli stivali con punta aperta che arrivano alle ginocchia, con una grossa catena Cuban Link sul tallone. Una collezione assolutamente innovativa composta da ciabattine, sandali con tacco a spillo e mule super glamour ma attenzione ai prezzi: un bel paio di scarpe potrebbe costarvi dalle 695 a 2572 euro, ma per il fatto in Italia questo e altro.

I bozzetti realizzati da Rita Ora e Zanotti

L’azienda di Giuseppe Zanotti

Oggi il brand Giuseppe Zanotti Design sfiora i 175 milioni di euro di fatturato, è in forte crescita grazie al lancio delle prime collezioni di sneakers e di capispalla uomo e donna, accanto delle celebri calzature gioiello firmate dalle Star. La prima scarpa realizzata da Zanotti fu un sandalo romano, piatto, di pelle morbida nera: l’azienda nasceva a San Mauro Pascoli, un paese dalla lunga tradizione calzaturiera in provincia di Cesena, il 17 aprile 1957. Ma erano solo gli anni ’80 quando Giuseppe Zanotti iniziò a collaborare con le griffe più famose del mondo della moda, da Roberto Cavalli a Thierry Mugler. Da una piccola azienda che contava inizialmente solo 300 dipendenti ad una grande impresa che conquista tramite artigianalità e creatività il fashion system e il mondo delle celebrities.