in

Sara Affi Fella, ex tronista di “Uomini e donne”, rivela: «Abbiate pietà, chiedo scusa a tutti!»

A distanza di mesi Sara Affi Fella di “Uomini e donne” rivela la sua versione dei fatti: «Era drogata di tv!». La giovane chiede scusa al pubblico e soprattutto a Maria De Filippi, che le aveva dato fiducia.

Qualcuno lo aveva ribattezzato il Sara Affi Fella Gate, uno scandalo enorme che aveva coinvolto e stravolto il dating show di Canale 5 Uomini e donne. Vi ricorderete no? La tronista Sara aveva portato avanti il trono, tenendo segreta la relazione mai finita con il fidanzato storico, Nicola Panico, con il quale aveva partecipato a Temptation Island. Qualche tempo dopo la finta scelta, proprio l’uomo era uscito allo scoperto, rivelando alla redazione, a Luigi Mastroianni e alla padrona di casa Maria De Filippi quanto accaduto. Il motivo di tale pantomima? Soldi, serate, sponsor, insomma business e ancora business. La giovane Sara Affi Fella si era vista perdere i contratti da trentamila euro firmati e pure l’agenzia con cui lavorava, ma soprattutto aveva dovuto chiudere il proprio account su Instagram, ancora disattivato, perché sommersa da insulti e volgarità di ogni tipo. Eh, già perché senza se e senza ma il pubblico l’aveva condannata, non concedendole alcuna attenuante. Lontana da quella tv, da quei riflettori che l’avevano portata a dimenticare i veri valori e a tradire la fiducia della conduttrice che tanto l’aveva voluta sul trono.

A distanza di qualche mese, Sara Affi Fella ha voluto rompere il silenzio e dire la sua. In un’intervista al settimanale “Chi” la giovane di Venafro ha raccontato: «Quando è scoppiato lo scandalo sono stata male. Ho ricevuto minacce, sono diventata anoressica. Ora mi sta seguendo uno psicologo!». Parole molto forti, che gettano una luce nuova su quanto successo. L’ex tronista ha dato, infatti, la sua versione dei fatti, diversa da quella dell’ex: «Più volte ho detto a Nicola che volevo lasciare, lui mi diceva: ‘Continua perché è un’opportunità‘. Dovevo ascoltare me stessa. Non ho avuto la forza, anzi ne ho approfittato come se fossi ‘drogata’ dalla TV!». La giovane però non vuole essere tacciata di vittimismo: «Non voglio passare né per l’ingenua che ha sbagliato a causa della giovane età, né per la scalatrice sociale disposta a tutto per fama e soldi. Metto la faccia e chiedo scusa! Ho tradito la loro fiducia. Quando ero sul trono ero ancora fidanzata con Nicola, ma non avevo il coraggio di dirlo a chi mi stava offrendo un’opportunità. È stato tutto un colossale errore. Ma voglio riprendere la mia vita. Mi sono fatta schifo. Non cerco di nuovo fama e popolarità, ma voglio andare a prendermi un caffè senza gli sguardi d’odio della gente!» La giovane ha lanciato, infatti, un appello al pubblico: «Abbiate pietà. C’è stato un momento in cui non volevo essere più Sara, ho odiato me stessa, mi sono fatta schifo. Ma ripeto: abbiate pietà!».

Avatar

Scritto da Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva ormai da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 le viene conferito il riconoscimento di "Laureato Eccellente Sapienza" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly" e "SuccedeOggi" e riviste letterarie come "Carte Allineate", "Fillide" ed "Euterpe". Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

pasticceria italia

Intervista agli chef Marco Primiceri e Lucia De Prai

Ducati offerte di lavoro: nuove assunzioni e stage per la casa motociclistica italiana