Sanremo: niente fiori per gli uomini. Molte artiste donne si ribellano. Addio al protocollo e gesti inaspettati

Sanremo 2021. Arisa “si ribella” letteralmente al protocollo e compie un gesto inaspettato verso Michele Bravi. Fan increduli: «L’ha fatto veramente?»

Sanremo 2021. Niente fiori per gli uomini. La tradizione del Festival di Sanremo impone (da protocollo e tradizione) la consegna dei fiori a tutte le artiste donne che calcano il palcoscenico più ambito ed importante d’Italia a livello musicale. Arisa “si ribella” letteralmente al protocollo e compie un gesto inaspettato verso Michele Bravi. Fan increduli: «L’ha fatto?». Proprio ieri sera, nella serata dedicata ai duetti, Arisa si è esibita in coppia con Michele Bravi in un’intensa ed emozionante interpretazione del brano di Pino Daniele “Quando”. 

Sanremo 2021. Niente fiori per gli uomini? Arisa e le altre artiste donne si ribellano al “protocollo”

Arisa alla fine dell’esibizione “da brividi” con Michele Bravi compie un gesto inaspettato. Sul finire della canzone, come vuole la tradizione, arrivano i fiori di Sanremo per Arisa. Ma come già aveva fatto poco prima la cantante Francesca Michielin con Fedez, l’artista lucana li dona a sua volta al collega, nonché compagno di duetto,  Michele Bravi. Sui social network è subito tripudio: «L’ha fatto anche Arisa? Brava, speriamo si adeguino. Non ci sono cose esclusivamente da maschio o femmina». Boom di like. Da Arisa alla Michielin, le donne del Festival regalano i bouquet ai colleghi e danno una lezione alla Rai. Il paradosso di Sanremo 2021? Avere sul palco Achille Lauro che dice di essere “sessualmente tutto e genericamente niente” e poi regalare i mazzi di fiori solo alle artiste donne.

Rivoluzione floreale all’interno della competizione musicale più importante d’Italia

Questa cosa che i fiori si consegnino solo alle donne sta diventando sempre più un’immagine obsoleta e carica di pregiudizi di genere. Anche sul palco di Sanremo 2021. I fiori rappresentano per antonomasia la città di Sanremo, e proprio per questa ragione andrebbero dati a ogni persona che arriva su quel palco per dare il suo contributo, che sia un cantante o un ospite della serata. Per fortuna ieri sera proprio le cantanti in gara hanno dato il via ad una piccola rivoluzione floreale. Francesca Michielin, in primis, ha preso il mezzo che le è stato consegnato e l’ha voluto dare al suo collega: “Una sera per uno, adesso tocca a Fedez“.

Sanremo 2021. I fiori donati dalle donne agli uomini. Addio ad ogni forma di sessismo

Amadeus, conduttore del Festival anche quest’anno 2021, davanti a tali gesti inaspettati; tra il divertito e il perplesso ha esclamato: “Ah, ecco wow“. Stessa cosa l’ha fatta Vittoria, la bassista dei Maneskin, che a fine esibizione ha donato il bouquet all’ospite Manuel Agnelli. A chiudere il cerchio c’ha pensato Arisa, che dopo aver cantato “Quando”, ha regalato l’omaggio floreale a Michele Bravi. Insomma, inutile avere un cast per giovani, fare attenzione ai social e invitare Lauro se poi ci si ostina a portare avanti queste abitudini antiche e assai obsolete. Per cui, addio per sempre agli stereotipi di genere. Pregiudizi infondati che impongono al Festival di Sanremo di donare e omaggiare solamente le donne con un mazzo di fiori.

 

 

 

Avatar

Written by valentinabissoli

Antonella Ferrari, il suo Sanremo 2021 è un urlo che squarcia l'aria. E l'anima

Antonella Ferrari, il suo Sanremo 2021 è un urlo che squarcia l’aria. E l’anima

Gioielli super lusso a Sanremo: Vittoria Ceretti indossa un prezioso che vale una fortuna. Quanto costa?