Cannes 2019: Sand Van Roy si tatua un chiaro messaggio rivolto a tutti gli stupratori

Una scritta che recita “Stop Violence Against Women” con accanto il simbolo di venere con un pugno al suo interno.

L’unica cosa più potente dei film che hanno debuttato al Festival di Cannes è stato il tatuaggio di Sand Van Roy. L’attrice belga-olandese ha indossato un abito senza spalline per la proiezione di A Hidden Life, permettendo a tutti di ammirare il suo tatuaggio temporaneo. Una scritta che recita “Stop Violence Against Women” con accanto il simbolo di venere con un pugno al suo interno.

sand van roy

È probabile che questo tatuaggio fosse in segno di protesta contro l’attore francese Alain Delon, al quale al Festival di Cannes è stato assegnato un premio alla carriera, la Palma d’onore. L‘attore ha già ammesso pubblicamente di schiaffeggiare le donne, opporsi all’adozione da parte di coppie omosessuali e sostenere politici (dis)onesti.

Sand Van Roy non fu l’unica persona turbata nell’onore da Delon. Il gruppo di advocacy Women and Hollywood ha condannato la scelta di conferirgli questo premio, e più di 26.000 persone hanno firmato una petizione online separata contro di essa.

Sand Van Roy

Purtroppo, Van Roy non è estranea alla violenza a cui fa riferimento il suo tatuaggio. Nel 2018, l’attrice ha denunciato il cineasta Luc Besson per stupro, ma le accuse sono state ritirate a causa di prove insufficienti. Il tatuaggio serve come un importante promemoria sul fatto che il movimento #MeToo è tutt’altro che finito.

Sand Van Roy ha coraggiosamente usato la sua posizione di personaggio pubblico alla ribalta e sotto le luci dei riflettori per richiamare l’attenzione delle persone sugli abusi nell’industria cinematografica, facendo rivivere la discussione sul movimento.

Alain Delon al Festival di Cannes svela chi è la donna della sua vita: si chiama Anouchka

Avatar

Scritto da Erika Barone

Il culto della bellezza maschile nel mondo della moda

Prada diventa anti-pelliccia, nuova politica in vigore da Primavera / Estate 2020