San Valentino 2014, il cocktail

Rum e romanticismo

Se avete comprato il regalo di lusso perfetto per la vostra Lei o il vostro Lui, prenotato una cena nel vostro ristorante preferito o un’esperienza magica e scelto la playlist per la serata più romantica dell’anno, siete pronti per vincere la targa di fidanzati modello.

Havana Club ha pensato poi alla ciliegina sulla torta di questo San Valentino 2014. Come? Naturalmente ideando un cocktail davvero speciale.

Per l’occasione, fonte d’ispirazione è stata Mary Pickford, una delle attrici più importanti del cinema muto hollywoodiano. Questo drink, infatti, si chiama “Il bacio” e vuole celebrare l’omonimo film cult dove l’attrice canadese ha recitato accanto all’allora marito Douglas Fairbanks.

I più informati sostengono che non sia la prima volta che Mary Pickford ispiri un cocktail. Infatti, alla bellissima e bravissima attrici, è 24esimo posto nella classifica delle più grandi attrici di tutti i tempi dell’American Film Institute, sembra essere dedicato anche uno dei cocktail più famosi al mondo: il Bloody Mary, a base di succo di pomodoro e vodka.

Cosa caratterizza Il Bacio di Mary Pickford by Havana Club?
Beh, un mix d’ineguagliabile classe, garantita da Havana Club Añejo 3 Años, l’unico rum bianco invecchiato, dal gradevole color paglierino, luminoso e denso. A renderlo perfetto per San Valentino 2014 sono dunque le sue note sensuali e dolci, ideali per un romantico dopocena.

Ecco come prepararvi  Il Bacio di Mary Pickford by Havana Club home made:
versare 4cl di Havana Club Añejo 3 Años, 4cl di succo o centrifugato di ananas, un tocco di granatina e di liquore al maraschino. Agitare tutti gli ingredienti e versarli in una coppetta da cocktail molto fredda.
Un tocco in più: servire con delle amarene al liquore oppure del cioccolato fondente.

Il Bacio di Mary Pickford by Havana Club

Written by Francesca

Sanremo 2014, da Scamarcio a Ligabue

Ermenegildo Zegna e Marcolin, accordo di lusso