Samsung Galaxy Note 8 uscita, scheda tecnica e news: ecco le ultime indiscrezioni

Samsung Galaxy Note 8: Evan Blass pubblica la scheda tecnica completa

A meno di 20 giorni dalla sua presentazione ufficiale, il leaker Evan Blass – così com’era successo per il Samsung Galaxy S8 – ha lasciato trapelare sul web la scheda tecnica completa dell’attesissimo Samsung Galaxy Note 8. Dopo il suo predecessore, il phablet rappresenta per il colosso sud-coreano una vera e propria opportunità per rilanciarsi sul mercato nonché per stupire tutti i propri fan.

Cosa aspettarsi quindi da Samsung Galaxy Note 8? Stando a quando affermato dal profilo Twitter @evleaks, il phablet sarà dotato di processore Exynos 8895 – o Snapdragon 835 negli Stati Uniti – affiancato però da una memoria RAM da 6GB. Per quanto riguarda la forma, del tutto simile a quella del Galaxy S8, il device sarà leggermente allungato, con un display da 6.3 pollici e risoluzione 2.960 x 1.440 e rapporto di forma di 18.5:9. Seguendo gli ultimi trend, inoltre, anche questo dispositivo avrà le cornici molto ridotte, con il display che occuperà quindi quasi totalmente la parte frontale. Per quanto riguarda le colorazioni, invece, Evan Blass ha spiegato che il dispositivo uscirà nelle varianti Midnight Black e Maple Gold, e successivamente in quelle Orchid Grey e Deep Sea Blue.

Un discorso a parte è invece da fare sul comparto fotografico del Samsung Galaxy Note 8: il dispositivo sarà infatti dotato di doppia fotocamera, una da 12 MP f/1.7 grandangolare con autufocus dual pixel ed il secondo sensore da 12 MP f/2.4 teleobiettivo. Entrambi i sensori saranno inoltre dotati di stabilizzatore dell’immagine. Nella parte anteriore, invece, sarà presente una sola fotocamera da 8 MP. Ad alimentare il phablet sarà una batteria da 3000 mAh. E il prezzo? Come molti altri top di gamma, il costo dovrebbe aggirarsi intorno ai 1000 euro.

Credit: Evan Blass/Twitter

Rebecca Fassone

Scritto da Rebecca Fassone

Occhiali da sole estate 2017: le ultime tendenze eyewear

Festival enogastronomici in Italia: gli appuntamenti da non perdere