Auto… haute-couture

By Stola

Come Mini, Maserati, Lamborghini, Toyota, Lexus, BMW e Ferrari, anche Stola partecipa al Salone di Ginevra con un’anteprima: un concept di una berlina basata su meccaniche ad altissime prestazioni, prima vettura di una famiglia che sarà realizzata nel prossimo futuro, con cui la casa italiana si propone come brand di haute-couture del settore automotive. L’auto che prenderà vita da questo concept sarà, infatti, personalizzabile non solo negli interni e negli esterni, ma addirittura nel nome.

Il modello sarà riservato a pochissimi e verrà prodotto in soli venticinque esemplari. La realizzazione è stata possibile anche grazie alla collaborazione di tre grandi marchi dell’automotive, come Brabus, Alcar e Pirelli. L’auto si basa, infatti, su una powertrain-platform Brabus V12 biturbo, con cilindrata di 6,3 litri, 750CV di potenza e una coppia di 1360 Nm che le permettono di raggiungere una velocità massima di oltre 330km/h (200mph). I cerchioni sono della linea Mita: primo cerchio in lega cromato a portare il marchio AEZ, con un design caratterizzato da nove razze slanciate e leggermente incurvate che donano una lucentezza straordinaria. I pneumatici sono Uhp Pirelli PZERO nelle misure 315/25X22.

www.stola.it

Avatar

Written by Redazione

Pasqua 2007: esotismo, leggende, divertimento

E il sudoku diventa desing: ecco “Sudokubo” Ottaviani