Salone di Ginevra 2014: Lamborghini Huracán

Reginetta della kermesse

Dopo Jaguar, Ferrari e Maserati eccoci a presentarvi un’altra novità del Salone di Ginevra 2014: la Lamborghini Huracán LP610-4.

Sono già 700 gli ordini della nuova Lamborghini, raccolti in un mese di anteprime private non ancora concluse. Un avvio eccellente per l’erede del modello finora più venduto nella storia della casa del Toro, la Gallardo.

La Lamborghini Huracán LP610-4 monta un motore aspirato V10 di 5,2 litri e 610 cavalli di pura potenza, raggiunge una velocità massima di oltre 325 km/h e accelera da 0 a 100 in 3,2 secondi netti e si pone così al vertice nel suo segmento.

L’aereodinamica è da supercar con una presa d’aria di grandi dimensioni, che scava il muso in profondità e si estende per tutta la larghezza della vettura, caratterizzando il frontale della Huracán. Enormi e poderosi sono i cerchi da 20 pollici mentre il tetto si gonfia leggermente sopra le teste del guidatore e del passeggero.

Per gli amanti del carbonio il nuovo bolide della Lamborghini poggia su un telaio ibrido che è realizzato in alluminio e fibra di carbonio, la straordinaria carrozzeria è costruita con uno strato esterno in alluminio e materiali compositi.

Marco Del Bo

Written by Francesca

Cinquanta sfumature, parla Jamie Dornan

Milano Moda Donna, Prada