Salone di Ginevra 2014: Ferrari California T

Eleganza, sportività e tecnologia

Presentata al Salone di Ginevra 2014, la nuova Ferrari California T sintetizza perfettamente le caratteristiche di eleganza, sportività, versatilità ed esclusività che hanno contraddistinto le straordinarie vetture con questo nome nella storia Ferrari dagli anni ‘50 a oggi.

Le novità sono numerose a iniziare dall’inedito 8 cilindri turbo. Gli ingegneri di Maranello sono infatti riusciti a creare un propulsore completamente nuovo che offre elevatissime prestazioni, una spinta sempre crescente e un suono entusiasmante come mai nessuno turbo è riuscito a fare fin’ora.

Il poderoso propulsore è il V8 a iniezione diretta di 3.855 cm3, montato in posizione anteriore-centrale capace di erogare una potenza massima di 560 CV a 7.500 giri/min, per una potenza specifica di 145 CV/l, la più elevata per vetture con queste caratteristiche, e una coppia massima di ben 755 Nm. Questi valori permettono una straordinaria accelerazione che ferma le lancette del cronografo, nell’accelerazione da 0 a 100 km/h, in soli 3,6 secondi.

Ferrari California T - interni

Profondo e intenso è anche il lavoro fatto per il nuovo design che ha mantenuto le dimensioni del modello precedente conferendo, però, alla California T un nuova e vera personalità. Le proporzioni, studiate dal Centro Stile Ferrari, in collaborazione con Pininfarina, sono quelle canoniche delle Ferrari a motore anteriore. Molto elegante è lo stile della fiancata che si ispira al famoso parafango “a pontone” della mitica 250 Testa Rossa. Il posteriore si sviluppa invece orizzontalmente e beneficia di un intenso studio a livello aerodinamico con un nuovo diffusore a tre derive.

Ferrari California T - esterni

Marco Del Bo

Written by Francesca

Terme di Bormio compie 10 anni

Pitti Taste 9