Salisburgo, la pausa caffè si fa all’Hangar 7

Aerei, ma anche bar e ristorante. Di lussoSe passate da Salisburgo non potete non fare tappa all’Hangar 7, perfetto mix tra aeronautica e intrattenimento.

Progettata dall’architetto Volkmar Burgstaller, la grande struttura realizzata in acero e cristallo ospita una collezione privata di aeroplani, di proprietà di Dieter Mateschitz, patron della Red Bull e grande appassionato di Jet di lusso, ma anche eventi, un bar e un ristorante.

Costruito per ospitare la collezione di aeroplani storici dei Flying Bulls, oltre a ospitare innumerevoli mostre omaggia l’arte culinaria attraverso il ristorante, “Ikarus”, nemmeno a dirlo, diretto da Roland Trettl e basato sulla ingegnosa trovata di far curare la cucina ogni mese da uno chef diverso, sempre di fama internazionale.

Il mese di luglio 2009, ad esempio, è nelle preziose mani di Antonino Cannavacciuolo di “Villa Crespi” Orta San Giulio che stupirà i commensali con le sue creazioni.

Se passate per l’Austria non potrete, quindi, perdere l’occasione di fare una tappa all’Hangar 7. Fino al 13 di settembre potrete visitare gratuitamente anche la mostra “Una forza del passato”: otto artisti – Francesco Lauretta, Francesco De Grandi, Valentina D’Amaro, Alessandro Ceresoli, Pietro Ruffo, Gabriele Arruzzo, Francesca Pizzo, Sibylle Trafoier – insieme per raccontare il panorama della pittura in Italia.

English version

Avatar

Written by Francesca

“Fare i capricci ed essere accontentati”

Festival Internazionale della Marineria 2009