Salame e champagne: legittima unione

Il 12 e 13 maggio

Gemellaggio che può sembrare azzardato, ma che ha il suo fascino, quello tra salame e champagne che avrà luogo a Felino il 12 e il 13 maggio.

Il sabato la piazza di Felino sarà animata dalle bancarelle del consueto mercato settimanale, dove troveranno spazio i viticoltori di Cumières che venderanno il loro celebre champagne.

Alle 13 tutti seduti ai tavoli della trattoria allestita in un tendone coperto per degustare le prelibatezze della zona annaffiate dallo champagne (possibilità di prenotazione allo 0521.335920).

La domenica si passa al castello di Felino, sede del Museo del Salame. Protagonisti d’eccezione saranno il rinomato salume e lo champagne di Cumières. Si potranno conoscere, assaporare e acquistare anche altri prodotti tipici delle due cittadine e ci saranno gastronomi sia italiani che francesi impegnati a illustrare i rispettivi prodotti d’eccellenza. A corollario dell’iniziativa nel cortile d’onore si esibiranno bande e sbandieratori, insieme a giullari, giocolieri ed equilibristi. Due i momenti in cui sarà offerta una degustazione per il pubblico: in tarda mattinata e nel tardo pomeriggio fino al termine della manifestazione.

Per celebrare il trionfo del salame di Felino ci sarà l’occasione di una visita al tempo stesso storica e sensoriale nelle cantine settecentesche del castello.

Il Museo del Salame di Felino è aperto sabato, domenica e tutti i giorni festivi dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18; dal mercoledì al venerdì si possono effettuare visite su prenotazione. L’ingresso alla giornata dedicata a salame e champagne è gratuito mentre per la visita al museo il costo del biglietto è di 2 euro.

Per informazioni “Salame e champagne”:
Ufficio Cultura Comune di Felino
Tel. 0521.335920 e 0521.336020
[email protected]

Per informazioni Museo Salame:
Coop. Parmigianino
tel. 0521.821139
[email protected]
www.museodelsalamefelino.org
Per prenotazioni: 333.2362839

Avatar

Written by Monica

Un viaggio nella storia del Giappone

In vacanza nel mare della Cambogia