Saint Laurent primavera estate 2014

Mode à Paris
Eleganza si ma anche anticonformismo.

Hedi Slimane porta a Mode à Paris una collezione dedicata all’anima anti-borghese del fondatore di Saint Laurent.

Come Yves, il giovane e talentuoso designer riscrive i canoni dell’eleganza classica creando mise divertenti fondendo stili, inserendo tocchi anni ’80 e remixando il tutto con dosi massicce di party culture californiana.

Il risultato è una primavera estate 2014 contemporanea rensa ancor più dinamica da un set ispirato al lavoro del visual artist Guy de Contet.
Le gambe sono in bella vista grazie abiti e gonne cortissime o a pantaloni strettissimi. gli abiti da sera sono brillantissimi grazie a cascate di paillettes dorate o fluo. Lo stile androgino, iconico per la maison, è rispettato via libera a gessati, tuxedo e camicie mannish semplici e asciutte. Anche i capispalla sono sexy e l’impermeabile diventa bomber e il chiodo in pelle rende rock le mise più chic. Le spalle sono voluminose.

Energia e propositività, Saint Laurent guarda al futuro e lo conquista, guardando al passato senza nostalgia. Evviva!

Avatar

Written by Francesca

Le manager più potenti del mondo

Kate Moss, fashion editor per Vogue