Room for Art

Chiara
14/06/2012

Il Clarion Hotel di Stoccolma abbraccia l’iniziativa Room for Art: soggiorno gratuito di una notte per massimo due persone in camera doppia con qualsiasi forma d’arte

Room for Art

La camera si paga con l’arte al Clarion Hotel di Stoccolma

Ecco un buon motivo per stimolare la creatività di artisti emergenti o già affermati.

Il Clarion Hotel di Stoccolma baratta un soggiorno gratuito di una notte per massimo due persone in camera doppia con qualsiasi forma d’arte.

Il resort di lusso situato nel cuore di Södermalm, un’isola che forma il quartiere meridionale del centro della città svedese, abbraccia infatti l’iniziativa Room for Art.

Si tratta di una vera e propria forma di baratto nata sulla falsa riga di quello che succedeva nella Parigi di inizio ‘900 quando per i pittori era in voga pagare le uscite nei bistrot di Montmartre o Montparnasse con le proprie tele.

Dopo il Chelsea Hotel di New York, il Marienbad Hotel di Berlino, il Performance Hotel di Stoccarda, il Peace Hotel di Shanghai anche l’albergo scandinavo sperimenta questa formula di pagamento.

Per ottenere la stanza occorre prenotare, firmare l’opera e compilare un modulo con alcune indicazioni riguardanti l’artista e il suo lavoro. In questo modo si trasferisce la proprietà dell’opera stessa all’hotel.

Pennello, tavolozza, stilografica: ecco il necessario per prenotare una vacanza gratis al Clarion Hotel di Stoccolma.

www.clarionstockholm.com

Bar del Clarion Hotel di Stoccolma